Loading...

Dieta a base vegetale contro il tumore all’intestino: la scoperta degli scienziati

intestino cancro dietDi questi tempi la carne è un alimento che finisce spesso sotto accusa e in molti pensano che sia tra le cause dell’insorgenza dei tumori. Così in molti optano per una dieta a base di solo verdure e vegetali per tentare di prevenire il cancro, ma funziona davvero? È davvero raccomandabile seguire una dieta a base di soli prodotti vegetali?

Molte persone sono convinte che la dieta vegana sia perfetta per ridurre, o addirittura scongiurare, il rischio di un tumore all’intestino. Sembra però che gli studi scientifici non confermino questa teoria, anzi.

Tumore all’intestino e dieta vegetale

Da approfonditi studi recenti è emerso che seguire un regime alimentare a base di soli prodotti vegetali, come ad esempio la dieta vegana o anche quella vegetariana, non riduce il rischio di tumore all’intestino o dell’apparato digerente.

La genetica resta il fattore di rischio determinante, in molti casi anche più della dieta. La dieta vegetale non riduce il rischio del tumore, perché in presenza di un fattore genetico di rischio il tumore all’intestino o dell’apparato digerente si sviluppa comunque, senza fare alcuna differenza tra un regime alimentare di tipo vegano/vegetariano o di tipo comune.

Sia gli onnivori che i vegetariani, che anche i vegani, hanno lo stesso rischio di ammalarsi di tumore. Questo non significa che una dieta sana non sia fondamentale per la salute del nostro corpo e per la prevenzione dei tumori.

Consumare verdure e frutta è fondamentale per la salute del corpo, ma lo è anche mangiare cibi di origine animale. Le uova e il pesce ad esempio, sono utili perché rispettivamente ricchi di grassi essenziali nella prevenzione dei tumori e anche di Omega3.

Il problema della carne è, più che il consumo, il fatto che le carni degli animali provengano da allevamenti intensivi. Non si tratta di carni salutari perché piene di antibiotici e di ormoni dannosi.

Questi medicinali sono necessari sia per evitare che gli animali si ammalino, sia per farli crescere in fretta, ma di certo non lasciano in tavola un prodotto di qualità. Fate attenzione alla provenienza della carne e cercate di evitare prodotti che provengono da allevamenti intensivi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons