Loading...

Dieta dell’insalata: la guida completa

insalata dietaOgni stagione ha la sua particolare dieta. Quella perfetta per la primavera e l’estate è la dieta dell’insalata, una dieta fresca e gradevole. Quando le temperature iniziano ad alzarsi, il corpo ha bisogno di liquidi, sali, vitamine, frutta e verdura sono ricche di tutte queste sostanze fondamentali per la nostra salute.

Dieta dell’insalata: come funziona

Per la dieta dell’insalata sono gli ortaggi a farla da padroni e sono l’alimento principale delle pietanze, mentre carne e pesce andranno consumati solo due volte a settimana facendo attenzione a prediligere i  più magri. Ovviamente anche gli spuntini saranno a base di frutta e o centrifugati di verdura.

Nemmeno i carboidrati saranno banditi, perché questo particolare tipo di dieta ne consente il consumo occasionale purché si tratti di carboidrati assunti tramite cibi integrali. Anche il consumo dello zucchero va ridotto, ma non totalmente abolito.

È una dieta dalle poche calorie, ma dagli innumerevoli benefici perché è ricca di fibre, che aiutano le funzioni dell’intestino, e di sali minerali e vitamine che aiutano l’organismo a mantenersi sano e funzionale.

L’insalata vi permette, inoltre, di variare senza mai ripetere la stessa ricetta. Potete scegliere vari tipi di insalata e accostargli tanti gustosi cibi, come il pollo o il pesce, e deliziose spezie come lo zenzero o il cumino, o saporiti sottaceti come i cipollotti o le carote. Concessi anche pomodori, carciofi, legumi lessi e qualsiasi cosa vi sia gradita.

Attenzione all’olio, anche se è ricco di grassi buoni bisogna ridurne il consumo: cercate di prediligere il succo di limone per condire l’insalata. Anche il formaggio va limitato al massimo, ma potrete concedervi qualche noce o mandorla nell’insalata per rendere il tutto croccante e saporito.

Esempio di dieta

Ecco un menù di esempio:

  • Colazione: una fetta di pane integrale con un velo di marmellata, caffè o un bicchiere di latte scremato;
  • Spuntino: un frutto a scelta;
  • Pranzo: insalata verde con pomodorini ciliegina e carota tagliata a fettine;
  • Spuntino: un frutto a scelta;
  • Cena: insalata mista con salmone affumicato (o altro pesce) o pollo (o altra carne magra).

Come sempre vi ricordiamo di consultare un nutrizionista prima di buttarvi a capofitto in una dieta.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons