Loading...

Dieta Atkins vegana: la guida completa

atkinsLa dieta Atkins è una dieta dimagrante molto in voga che si basa sul consumo di cibi ad un basso contenuto di carboidrati. È raccomandata per chi deve perdere grandi quantità di peso. La dieta prende il nome dal suo ideatore, il medico Robert C. Atkins che la pubblicò nel 1972.

Con questa dieta potrete mangiare tranquillamente proteine e grassi (in quantità indicate dalla dieta di un nutrizionista), ma dovrete assolutamente diminuire se non evitare totalmente il consumo di carboidrati.

Oltre 20 studi scientifici hanno dimostrato che una dieta a basso contenuto di carboidrati è efficace per la perdita di peso e può anche migliorare lo stato di salute.

Inizialmente molti hanno criticato la dieta Atkins perché prevede il consumo di grassi, ma nuovi studi hanno dimostrato che è un tipo di dieta benefica per il corpo ed efficace. Oltre alla perdita di peso si ottengono altri benefici importantissimi, come:

  • Miglioramenti dei livelli di glicemia;
  • Aumento del colesterolo HDL (il cosiddetto ”colesterolo buono”);
  • In alcuni casi si nota anche un miglioramento nei livelli del colesterolo LDL (il colesterolo cattivo).

La dieta funziona perché, diminuendo i carboidrati e mangiando più proteine, l’appetito diminuisce e si finisce per assumere meno calorie. In genere la dieta Atkins prevede il consumo di carne, ma sostituendo questo alimento,  il regime è adatto anche ai vegani. Al giorno d’oggi sappiamo che non solo la carne o i prodotti di origine animale contengono proteine.

Dieta Atkins: le fasi

La dieta Atkins è suddivisa in 4 fasi diverse:

  • Induzione: in cui si possono mangiare un massimo di 20 grammi di carboidrati al giorno per 2 settimane. Si possono mangiare cibi ad alto contenuto proteico e cibi grassi, aggiungendo molte verdure a foglia verde. È la fase in cui si inizia a perdere peso;
  • Bilanciamento: si possono aggiungere noci e piccole quantità di frutta;
  • Rifinitura: si possono riaggiungere i carboidrati;
  • Manutenzione: si riprende a mangiare un po’ di carboidrati sani senza riprendere peso.

Esempio di dieta Atkins vegana

  • Colazione: latte di soia o di riso, fiocchi d’avena.
  • Spuntino: un frutto a scelta (nella seconda fase) o yogurt veg.
  • Pranzo: zuppa di legumi a scelta.
  • Spuntino: un frutto a scelta (nella seconda fase) o yogurt veg.
  • Cena: hamburger vegano, verdure.

Come sempre vi consigliamo di rivolgervi ad un nutrizionista o ad un medico che sappiano creare una dieta perfetta per le vostre esigenze.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons