Loading...

Pasta e lenticchie con semi di Chia: la ricetta

chiaOggi prepareremo una zuppa davvero buonissima soprattutto molto salutare. Stiamo parlando della pasta con le lenticchie e semi di chia, dei semi ricavati dalla salvia hispanica.

Oltre che apportare numerosi benefici, i semi di chia sono ottimi aggiunti alle minestre di legumi perché fungono da addensante quindi rendono le zuppe davvero cremose e morbide. Utilizzarle è molto semplice, basta unirle ai legumi qualche minuto prima del termine della cottura e continuare con la preparazione della ricetta come al solito.

Ma seguiamo questa ricetta per imparare come preparare correttamente una zuppa di legumi e semi di chia.

Ingredienti

  • 200 g di lenticchie secche;
  • 200 g di tubetti piccoli;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 2 foglie di alloro;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 4 cucchiai di semi di chia.

Preparazione

Puliamo per bene le lenticchie togliendo eventuali piccole sporcizie che spesso si annidano tra i semi. Sciacquiamole per bene sotto l’acqua corrente, disponendole dentro un colino a trama molto fine altrimenti le disperderemo nel lavandino. Scoliamole per bene e versiamole dentro una pentola insieme a 1 litro di acqua.

Aggiungiamo le foglie di alloro e lo spicchio di aglio e mettiamole a bollire. A metà cottura aggiungiamo anche l’olio extravergine di oliva e un pizzico di sale. Continuiamo la cottura fino a quando le lenticchie non saranno molto morbide. Ci vorranno all’incirca 45 minuti, ma dobbiamo regolarci da sole perché il tempo di cottura dipende dalla qualità dei legumi e dalla loro grandezza.

A circa 12/14 minuti dalla fine della cottura aggiungiamo i semi di chia e lasciamo cuocere per il tempo rimasto.

In una pentola versiamo abbondante acqua e mettiamola a bollire. Appena raggiunta la temperatura, uniamo i tubetti e lasciamoli cuocere per il tempo indicato sulla confezione. Mentre continuano a cuocere, aggiungiamo anche una piccola manciata di sale. A fine cottura scoliamo la pasta e uniamola alle lenticchie, aggiungendo qualche mestolo di acqua dei tubetti. Mantechiamo per qualche minuto, togliamo l’alloro e l’aglio e serviamo la zuppa molto calda. Possiamo accompagnare la minestra con qualche fettina di pane tostato.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons