Loading...

Quinoa con funghi e nocciole : la ricetta

quinoa nocciola funghiQuando si parla di quinoa, le ricette che mi vengono in mente sono tantissime perché è un ingrediente così versatile che può essere aggiunto in tantissime preparazioni.

Oggi, ad esempio, realizzeremo un primo piatto davvero originale dove la quinoa è accompagnata da funghi champignon e granella di nocciole tostate. Un connubio, questo, che vi lascerà la voglia di preparare sempre più spesso questo delizioso primo piatto.

Ingredienti

  • 250 g di quinoa;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 1 l di brodo vegetale;
  • 6 funghi champignon;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco;
  • 1 ciuffetto di prezzemolo;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • Sale;
  • Pepe;
  • 100 g di nocciole tostate e sbucciate.

Preparazione

Laviamo con cura la quinoa con acqua fresca in modo da eliminare completamente la saponina presente sulla superficie dei chicchi. Versiamola ora dentro una pentola aggiungendo brodo vegetale pari al doppio del suo volume.

Accendiamo il fornello a fiamma media e lasciamola cuocere per 15 minuti, spegniamo la fiamma e lasciamola raffreddare completamente. In questa fase la quinoa assorbirà tutto il liquido di cottura. 

Intanto puliamo i funghi con un canovaccio pulito, speliamoli e tagliamoli a fettine abbastanza sottili. Prendiamo una padella e adagiamoci i funghi insieme all’olio di oliva e al vino bianco.

Copriamo la pentola e lasciamoli cuocere a fiamma bassa fino a quando non si saranno completamente asciugati. A metà cottura aggiungiamo lo spicchio di aglio sbucciato e il prezzemolo lavato, asciugato e sminuzzato. Continuiamo la cottura aggiungendo un pizzico di sale e una spolverata di pepe. 

Con l’aiuto di una forchetta sgraniamo la quinoa per togliere tutti i grumi, poi aggiungiamola ai funghi mescolando con cura. Uniamo anche le mandorle tritate e mescoliamo ancora. Lasciamo insaporire gli ingredienti ancora per qualche minuto, poi spegniamo il fornello e serviamo questo gustosissimo pasto molto caldo.

Ho provato a conservare la quinoa in frigorifero fino al giorno dopo, l’ho scaldata nel microonde e devo dire che l’ho trovata davvero gustosa.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons