Loading...

Mela al forno light: la ricetta per la dieta

mela forno dietaQuella di preparare la mela cotta come dessert a fine pasto è un’usanza che ha origini antichissime e non c’è persona che non ricordi, nella propria infanzia, quelle deliziose mele gialle preparate dalla nonna per la merenda.

Oltre che buonissima, la mela cotta ha anche proprietà lassative ed è un ottimo rimedio per chi soffre di stipsi, oltre che un ottimo rimedio contro i primi sintomi di influenza e raffreddore.

Numerose sono le varianti per preparare la mela cotta, alcune molto saporite, ma che prevedono l’aggiunta di grassi come il burro e dolcificanti, come sciroppi e zucchero. Ma per una versione più leggera e digeribile, ecco di seguito una ricetta semplicissima e allo stesso tempo molto saporita che prevede l’utilizzo della cannella, una spezia molto profumata adattissima a questo tipo di preparazione.

Preparare le mele cotte è molto semplice, l’unica difficoltà sta nel capire quando è arrivato il momento di spegnere il forno, capire cioè quando la mela è cotta a puntino, senza seccarsi troppo in una cottura prolungata. Per questo è opportuno tenere sotto controllo le mele durante gli ultimi minuti di cottura e verificare con i propri occhi quando è arrivato il momento di tirarle fuori dal forno.

Ingredienti

  • 4 mele golden;
  • Il succo di 1 limone;
  • 1 cucchiaino di cannella.

Preparazione

Laviamo per bene le mele e asciughiamole con un canovaccio pulito. Con un coltellino affilato togliamo il torsolo arrivando fino in fondo alla mela.

Disponiamole su una placca da forno su cui verseremo un bicchiere di acqua. Aggiungiamo nel foro un pizzico abbondante di cannella, poi mettiamole a cuocere in forno a 180° e lasciamole ammorbidire per circa 30 minuti.

Il tempo di cottura indicato è relativo, in quanto esso dipende dalla grandezza della mela e dal tipo di forno, per cui quando la pelle della mela è afflosciata su se stessa e l’interno è molto morbido, allora la cottura è terminata e possiamo spegnere il forno.

A questo punto possiamo gustare le mele lasciandole prima intiepidire per qualche secondo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons