Torta all’arancia con farina di quinoa

torta arancia quinoaCon questa ricetta prepareremo una torta all’arancia utilizzando, oltre alla classica farina di frumento, quella di quinoa, una farina ricavata dai chicchi di una pianta erbacea ricca di proprietà e benefici.

Questi semi sono molto versatili e adatti ad essere aggiunti a tantissime preparazioni che vanno dai primi piatti fino ad arrivare ai dolci come quello che andremo a preparare adesso.

Seguiamo la ricetta.

Ingredienti

  • 200 g di farina integrale;
  • 80 g di farina di quinoa;
  • 1/2 bustina di lievito per dolci;
  • 120 g di zucchero;
  • 1/2 bicchiere di olio di semi di girasole;
  • 300 ml di succo di arancia;
  • 1 cucchiaio di succo di limone;
  • 2 uova.

Preparazione

Versiamo in una ciotola i tuorli e lo zucchero e, con l’aiuto di una frusta elettrica, iniziamo a lavorarli fino a quando le uova non saranno diventate soffici e spumose. Lavoriamole per almeno dieci minuti perché da questo dipenderà la morbidezza della torta una volta terminata la cottura. Setacciamo le farine ed il lievito e iniziamo ad inserirli poco per volta, aspettando che si siano amalgamate perfettamente prima di aggiungerne un altro piccolo quantitativo.

Aggiungiamo ora l’olio sempre continuando a lavorare l’impasto con la frusta elettrica. Uniamo infine il succo di arancia insieme a quello del limone e continuiamo ad amalgamare per qualche minuto.

Sciacquiamo per bene le fruste e asciughiamole perfettamente. Iniziamo a montare gli albumi fino a quando saranno ben sodi e fermi. Ora, con l’aiuto di una spatola, mischiamoli al resto dell’impasto compiendo dei movimenti delicati dal basso verso l’alto per evitare di farli sgonfiare.

Prendiamo uno stampo per dolci, imburriamolo e infariniamolo, poi versiamoci il composto appena preparato. Accendiamo il forno e lasciamolo riscaldare fino ad arrivare alla temperatura di 180°. Inseriamo la tortiera e lasciamo cuocere il dolce per 40/45 minuti in forno modalità statico.

Prima di spegnere la fiamma controlliamo se la torta è cotta perfettamente usando uno stuzzicadenti, altrimenti continuiamo la cottura ancora per qualche minuto.

Una volta che sarà cotta alla perfezione, lasciamola raffreddare completamente prima di tagliarla e gustarla.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons