Loading...

Come preparare il gelato light a casa: la ricetta completa

gelato-lightPer preparare il gelato fatto in casa occorrono pochissimi ingredienti ed è davvero semplicissimo. Ancora più semplice è se si possiede una gelatiera che, oltre a semplificare il lavoro, riduce notevolmente il tempo di realizzazione.

Oggi prepareremo il gelato fatto in casa light al gusto cioccolato, uno dei gusti più amati da grandi e bambini. Useremo la bevanda di riso, davvero molto poco calorica e il cioccolato fondente nella versione dark realizzato con oltre il 75% di cacao.

Vediamo come procedere.

Ingredienti

  • 400 g di bevanda di riso;
  • 60 g di zucchero di canna;
  • 140 g di cioccolato fondente “dark”.

Preparazione

Versiamo la bevanda di riso in un pentolino e mettiamolo a scaldare a fiamma bassa per evitare che bruci ai bordi della pentola. Scaldiamolo molto bene, ma senza farlo bollire, poi togliamolo dal fuoco e aggiungiamo il cioccolato fondente tagliato a pezzettini.

Mescoliamo per bene fino a farlo sciogliere del tutto, poi aggiungiamo lo zucchero e mescoliamo molto bene gli ingredienti questa volta utilizzando un mixer ad immersione. Lasciamo raffreddare il composto per un’ora a temperatura ambiente.

Dopo questa fase ci sono due modi per trasformare il liquido in gelato. Se disponiamo di una gelatiera il lavoro sarà molto più semplice infatti, basta versare il liquido nella ciotola della macchina, azionarla e lasciarla lavorare per circa 25/30 minuti in modo da ottenere la consistenza giusta.

L’altro modo invece è più impegnativo e prevede di trasferire il composto nel freezer dentro una ciotola di plastica e lasciarlo riposare per 4 ore. Bisogna però mescolare il gelato ogni ora e poi riporlo di nuovo nel freezer. Questo procedimento servirà a rompere i cristalli di ghiaccio in modo da rendere il gelato più morbido e cremoso. Una volta che abbiamo mescolato il gelato per 3 volte, possiamo lasciarlo nel freezer ancora per 4 ore dopodiché potrà essere consumato.

Ricordiamoci di riporlo nel congelatore se non verrà consumato del tutto e tirarlo fuori solo al momento del bisogno. Buon appetito e alla prossima ricetta dietetica su Dietando!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons