Loading...

Si può mangiare la besciamella durante la dieta?

besciamella dietaLa besciamella durante la dieta? Si tratta di un argomento in realtà molto complesso, che ha molti punti di criticità e che non è sicuramente liquidabile con un sì o con un no secco, senza che ci siano spiegazioni.

La besciamella ha l’aspetto di un condimento particolarmente grasso, anche se potrebbe non essere questo il caso. La besciamella infatti non è poi, come vedremo tra poco, un condimento grasso come ad esempio la panna o la maionese.

Ma si può mangiare durante la dieta? Oppure si tratta di un alimento che dovrebbe essere, in un modo o nell’altro, evitato? Vediamolo insieme.

Cosa c’è dentro la besciamella?

Gli ingredienti che vengono utilizzati per preparare la besciamella dovrebbero essere noti a tutti, ma in caso contrario li elenchiamo a scopo informativo. Dentro questa salsa finiscono burro, farina e latte e, per chi la gradisce, una spruzzata di noce moscata, che almeno di calorie non ne ha.

Si tratta dunque quantomeno di una salsa molto genuina, che non contiene conservanti e che, fatta eccezione per il burro, non contiene neanche ingredienti particolarmente calorici.

Si tratta dunque di un alimento che, almeno se consumato in porzioni controllate, potrebbe fare il suo ingresso all’interno di un piano di dieta. Vediamo come.

Circa 100 calorie per 100 grammi

Anche il monte calorico non è dei più preoccupanti. In 100 grammi di besciamella infatti si trovano soltanto 100 calorie, una quantità minima che non dovrebbe destare preoccupazione, a meno che non si stia appunto seguendo un regime dietetico particolarmente restrittivo, non ci sono problemi per chi voglia consumare un po’ di besciamella con i propri pasti.

Non ci sono inoltre grosse differenze tra quelle che vengono vendute già confezionate e quelle che invece possono essere preparate a casa. Si tratta infatti di prodotti analoghi, soprattutto sotto il profilo calorico.

Sì, ma senza esagerare

Nonostante il monte calorico non sia poi sconvolgente, il nostro invito è comunque quello di andare a controllare le porzioni di besciamella che andrete ad assumere. Meglio non esagerare: dovrete comunque trattarla come un di più o comunque come un premio che vi concedete dopo un po’ di sport.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons