Loading...

Si può mangiare la panna da cucina durante la dieta?

panna da cucina a dietaLa panna è un ingrediente che sta vivendo forse il momento più brutto della sua vita (metaforicamente parlando).

Dopo essere stata inserita praticamente in ogni tipo di ricetta, anche quando non ce ne era davvero bisogno e quando si sarebbe potuto optare per soluzioni più buone e più salutari.

Sappiamo però anche che spesso si finisce per accanirsi su alimenti senza che ce ne sia poi il bisogno e senza che questo accanimento contribuisca poi effettivamente a migliorare le nostre abitudini alimentari.

Per questo motivo parleremo della panna da cucina, ovvero la versione non zuccherata di quella che viene usata per fare la panna montata. Si può mangiare durante la dieta? Oppure si tratta di uno di quegli alimenti che sono rigorosamente off limits?

Vediamolo insieme, analizzando quelle che sono le verità scientifiche che riguardano questo alimento e cercando di eliminarle da quelle che sono le leggende metropolitane.

La panna è un alimento particolarmente calorico

Se dovessimo far partire la nostra analisi dal contenuto calorico della panna, quello che ne uscirebbe non è sicuramente un quadro edificante. Si tratta infatti di un alimento estremamente calorico: in 100 grammi di prodotto, si trovano infatti circa 300 calorie. Sicuramente non poche, tenendo anche conto del fatto che in genere finiscono grosso modo 80-100 grammi di panna per porzione in un normale piatto di pasta.

Si tratta di un monte calorico che non è soltanto inadatto a chi sta seguendo una dieta particolarmente restrittiva, ma anche a chi più in generale sta solo seguendo un regime di mantenimento. Aggiungere 300 calorie alla pasta, ad esempio, che è già calorica di per sé, non è sicuramente una buona idea.

Molto calorica, ma non bisogna neanche farne un dramma

La verità è però allo stesso tempo che spesso utilizziamo condimenti per la pasta e per i secondi piatti che sono molto più calorici della panna. Pensiamo all’olio d’oliva, che ha il triplo delle calorie della panna, ma anche al burro, che invece ne ha il doppio.

Messa in prospettiva, dunque, la panna non appare poi così calorica e nemmeno così poco salutare. Consumarne un cucchiaio con la pasta non è assolutamente un dramma. Basta non esagerare con le porzioni.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons