Loading...

Si può mangiare l’uva durante la dieta?

uva dietaL’uva è considerata da sempre un frutto particolarmente zuccherino e non indicato per chi sta seguendo una dieta, restrittiva o non restrittiva che sia.

Per molti anni dunque è stata quasi completamente bandita da ogni tipo di regime anche se, come sanno bene i nostri lettori, non sempre quando ci si trova davanti a posizioni così estremiste si è nel giusto.

Per questo motivo andremo a considerare l’uva nel suo rapporto con il dimagrimento, evidenziandone i lati positivi e invece quelli che sono da considerarsi negativi.

Sempre con la buccia

Innanzitutto chi vuole aggiungere l’uva alla propria dieta dovrebbe prestare attenzione ad un dettaglio: non va mai sbucciata, in quanto nella buccia si trovano forse quelli che sono gli elementi più benefici dell’uva, ovvero le fibre alimentari.

Si tratta di particolari particelle che sono indigeribili dallo stomaco umano e che dunque finiscono, quasi intere, nell’intestino, favorendone la regolarità.

Chi è alla ricerca di frutta anche per superare qualche problema di stitichezza. che potrebbe presentarsi durante un regime dimagrante, farebbe più che bene ad inserire l’uva, a patto che se ne consumi, appunto, anche la buccia.

Un frutto relativamente calorico

In 100 grammi di uva sono comunque presenti 67 calorie, tutte derivanti da zuccheri, una quantità non da poco, soprattutto se paragonata a quella di altri frutti. Questo però non vuol dire che l’uva debba essere eliminata a tutti i costi dalla dieta. Può essere infatti mantenuta, a patto che se ne controllino le porzioni.

Sì all’uva, nelle giuste quantità

La cosa più importante per chi vuole mangiare l’uva durante la dieta (e ci sentiamo di consigliarlo) è avere l’accortezza di non consumarla troppo di frequente e di mantenere le dosi basse. 80–100 grammi di uva sono più che sufficienti per una merenda e non dovrebbero essere superati.

Per il resto, non ci sono ulteriori ostacoli che riguardano l’uva, un frutto che è ricco di vitamine (su tutte la vitamina A) e che può essere portato in tavola senza eccessive ansie.

Come ripetiamo spesso sulle pagine del nostro magazine, non vi è assolutamente motivo per essere estremisti durante la dieta, soprattutto con prodotti naturali come la frutta.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons