Loading...

Si può mangiare il formaggio Brie durante la dieta?

formaggio brieIl formaggio brie è una delle eccellenze gastronomiche della vicina Francia, che può essere trovato ormai anche in qualunque tipo di supermercato italiano.

Si tratta di un formaggio a stagionatura medio-lunga ed è per questo motivo che è più che ragionevole non essere poi così sicuri sulla sua consumabilità durante la dieta.

Nella guida di oggi cercheremo di rispondere a quello che è il quesito che ci siamo proposti nel titolo: si può mangiare il formaggio brie durante la dieta? Oppure è un formaggio da scartare? Vediamolo insieme.

Il formaggio brie: calorie e valori nutrizionali

Le calorie contenute nel formaggio brie non sono comunque poche, soprattutto se consideriamo il fatto che si tratta di un formaggio non stagionato a lungo e che ha comunque una pasta molle.

In 100 grammi di formaggio brie troviamo infatti circa 350 calorie, una quantità comunque importante per chi sta cercando di perdere qualche chilo di troppo.

Il dato calorico comunque non deve preoccuparci eccessivamente: possiamo consumarne porzioni estremamente ridotte e riuscire a inserire il formaggio brie nella nostra dieta.

Quello che deve forse preoccupare un po’ di più, quando parliamo di questo prodotto, sono i valori nutrizionali.

Tanto colesterolo

In primo luogo il colesterolo: in 100 grammi di brie sono presenti 100 mg di colesterolo, una quantità assolutamente fuori misura che dovrebbe rendere assolutamente proibito questo formaggio sia per chi ha già problemi pregressi di questo tipo, sia per chi invece è ancora in uno stato di buona salute.

Siamo con valori assolutamente fuori parametro, che rendono il brie un formaggio pericolosissimo se consumato in dosi eccessive.

Tanto sodio

A fare il paio con il colesterolo troviamo il sodio: 630 mg per 100 grammi di prodotto, ancora una volta, purtroppo, un valore estremamente fuori misura, che dovrebbe farci considerare questo tipo di formaggio come qualcosa di assolutamente fuori luogo per chi voglia vivere in salute.

In conclusione, il formaggio brie andrebbe evitato durante la dieta, e non solo se stiamo cercando di perdere chili, ma anche e soprattutto se stiamo provando a migliorare la nostra salute partendo proprio dalla tavola.

Meglio scegliere prodotti più sani, almeno per l’alimentazione di tutti i giorni.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons