Loading...

Pollo arrosto: si può mangiare a dieta?

pollo arrosto dietaIl pollo arrosto è uno dei piatti tradizionali della cucina italiana, quel piatto importante della domenica che serviva, spesso in portata unica, a sfamare un’intera famiglia.

Oggi sulle nostre tavole, in verità, si vede sempre meno, ma non è detto che non ci possa venire la voglia di consumarlo, soprattutto durante la dieta.

Il problema che si pone è se questo modo di preparare il pollo sia veramente dietetico o, meglio, se possa trovare posto nel nostro piano alimentare, se il nostro scopo è effettivamente quello di perdere qualche chilo. Vediamolo insieme, perché nonostante il pollo sia universalmente considerato un alimento adatto alla dieta, non è assolutamente detto che sia adatto al nostro regime alimentare. Vediamolo insieme.

Dipende dal metodo di preparazione

Il problema che si pone con il pollo arrosto è quello che affligge tante ricette che hanno come ingrediente principale un prodotto teoricamente a basso contenuto calorico, che però, talvolta, viene preparato seguendo ricette che prevedono l’utilizzo eccessivo di prodotti come ad esempio i condimenti, che finiscono per inficiarne il potenziale dietetico.

In parole povere, il problema del pollo arrosto è tendenzialmente quello che aggiungiamo alla cottura, ovvero olio oppure burro, che serviranno sicuramente a rendere il pollo più buono, ma che aumentano anche il monte calorico che è contenuto al suo interno.

Il problema della pelle

Il secondo problema è quello della pelle. Siamo davanti ad un prodotto che, nei fatti, causa problemi importanti per via della pelle che lo ricopre. Si tratta quasi di grasso assoluto e deve dunque essere trattata di conseguenza: la cottura finisce poi per far “colare” questo grasso anche all’interno delle carni, rendendo poco efficiente il sistema di togliere la pelle quando il commensale è a dieta.

In parole povere, il nostro pollo arrosto non è poi così adatto alla dieta. Meglio cuocere il pollo in altri modi, selezionandone i tagli più magri, utilizzando pochi condimenti e rimuovendo completamente la pelle.

Nel pollo (e nei luoghi comuni, aggiungiamo noi) spesso si nascondono delle insidie importanti per chi vuole perdere peso. Il pollo arrosto ne è il classico esempio: cosa volete che vi faccia un po’ di pollo? Vi rispondiamo noi: potreste consumare tutte le calorie della giornata in un solo pasto.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons