Loading...

Si può mangiare la focaccia durante la dieta?

focacciaOggi ci occupiamo di un altro prodotto della panificazione che è tipico del nostro paese e che, a dire il vero, un po’ tutti ci invidiano. Parliamo infatti della relazione tra focaccia e dieta. Non importa se parliamo di pizza bianca alla romana o di focaccia alla genovese: si tratta infatti della medesima categoria merceologica, che ha un impatto molto simile sui piani alimentari dimagranti.

Vediamo insieme se si può o non si può mangiare la focaccia durante la dieta, come sostituirla nel caso in cui sia da vietare e quali sono le conseguenze del suo consumo.

Più calorica anche del pane

Il primo problema con le focacce di vario tipo è sicuramente il monte calorico. Parliamo infatti di prodotti che, purtroppo, sono addirittura più calorici del pane. Una focaccia mediamente unta può superare molto facilmente le 400 calorie per 100 grammi di prodotto, una quantità assolutamente impossibile da inserire in qualunque tipo di dieta dimagrante, anche la più elastica.

Il tutto prima che si farcisca: a quel punto bisognerà infatti aggiungere anche le calorie del formaggio e dell’affettato o di qualunque altro ingredienti si sia scelto per la farcitura.

Il problema del sale

Un altro problema tipico per chi vuole inserire la focaccia nella dieta è sicuramente quello dell’importante quantità di sale contenuta al suo interno. Spesso la focaccia ha praticamente una crosta di sale grosso che la ricopre, il che oltre che ad essere molto poco salutare, è anche problematico per chi vuole perdere peso e rimanere in salute.

Il sodio è nemico del dimagrimento, in quanto aumenta la ritenzione idrica e potrebbe anche invitare al consumo di bevande che non sono poi appropriate durante la dieta.

La focaccia non è adatta alla dieta

Sia per il suo contenuto calorico, sia per il suo contenuto in sodio, la focaccia non è assolutamente un alimento che possiamo considerare come adatto alla dieta. Anche piccole quantità sono in grado di sfasare completamente un piano dietetico ben calibrato.

Il nostro consiglio è di rinunciarvi, almeno per la durata della fase di dimagrimento. Meglio il pane integrale, anche quello però da consumare con estrema parsimonia.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons