Loading...

Si può mangiare la pizza durante la dieta?

pizzaNegli ultimi tempi abbiamo sentito parlare di molte diete strampalate, compresa la dieta della pizza. Si tratta di un alimento che in molti, tra coloro che cercano di perdere peso, cercano di evitare come fosse veleno, anche se, soprattutto alla luce di quelli che sono i nuovi atteggiamenti dei dietologi, si potrebbe sicuramente rivalutare.

Vediamo insieme, nell’articolo di oggi, se la pizza può essere considerata senza alcun tipo di problema un alimento da aggiungere al proprio piano alimentare, oppure se si tratta di un alimento di quelli assolutamente da evitare.

Volete saperne di più della pizza durante la dieta? Siete nel posto giusto, continuate a leggere.

Un pasto completo, ma calorico

La pizza è un pasto completo, nel senso che tendenzialmente occupa tutto lo spazio di una cena. Si potrebbe dunque pensare, erroneamente però, che si tratti di un alimento non troppo dannoso per un regime dimagrante. 

Si tratta però di qualcosa da considerare con estrema attenzione. Quando parliamo di pizza, infatti, ci stiamo rivolgendo ad un alimento che ha tra le 600 e le 1000 calorie, a seconda dei condimenti utilizzati, monte calorico che è decisamente esagerato per qualunque tipo di regime dimagrante.

Anche chi deve consumare 2000 calorie al giorno, una quantità che potrebbe essere considerata “più che adeguata” per fare posto alla pizza, dovrebbe fare comunque attenzione.

Sbilanciata verso i carboidrati

Un altro problema tipico della pizza è il suo sbilanciamento netto a favore dei carboidrati. Sì, proprio quei carboidrati che sembrano essere diventati il problema principale della dieta moderna. Per questo motivo, prima di poter pensare di mangiare una pizza, dovremmo quantomeno provare a fare i conti con la calcolatrice, eliminando magari tutte le fonti di zucchero della giornata.

Al massimo per uno strappo ogni tanto

La pizza è  dunque un alimento che non è adatto alla dieta, ovvero uno di quegli alimenti che dovremmo considerare, senza ombra di dubbio, non adatti alla dieta. Al massimo può essere considerata per lo strappo domenicale, una volta al mese.

Non che vogliamo per forza demonizzarla, ma i sacrifici per perdere qualche chilo comportano anche il rinunciare, quando possibile, alla pizza.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons