Loading...

Si può mangiare la panna montata durante la dieta?

Oggi parliamo di un alimento che, almeno tradizionalmente, viene considerato nemico assoluto delle diete: la panna montata, preparato dolce che viene realizzato a partire dalla parte più grassa del latte, è stato per anni bandito da qualunque tipo di regime alimentare.

Ma le cose stanno davvero così? I nostri lettori ormai sanno bene che non sono soltanto le calorie a doverci preoccupare. Per questo motivo, di seguito, troverete una guida completa all’alimento, per decidere in autonomia, serenità e senza affidarsi a nulla se non alla scienza, se inserire o meno la panna montata nella lista dei dessert possibili a dieta.

Abbastanza calorica

Sì, non è un mistero, la panna montata è un cibo piuttosto calorico. Viene prodotta infatti a partire dalla parte grassa del latte e ha ben 250 calorie per 100 grammi di prodotto. Si tratta di una quantità di calorie importante, che senza dubbio rende la panna montata un alimento non adatto alle diete più restrittive. 

Il nostro invito però è di cercare di ridimensionare, dove possibile, il dato calorico, che in genere non racconta tutto quello che c’è da sapere su un determinato alimento.

Le calorie? Quasi tutte da grassi

Al contrario di quello che si potrebbe pensare, le calorie che vengono apportate dalla panna montata sono quasi tutte provenienti da grassi (parliamo di circa il 90%). Si tratta dunque di un alimento che potrebbe trovare cittadinanza all’interno di diete low-carb o comunque con la ripartizione dei nutrienti fortemente sbilanciata verso grassi e proteine.

Di proteine ce ne sono pochissime e di zuccheri.. beh, dipende da quanti ne avrete aggiunti in fase di preparazione.

Meglio evitare, ma ogni tanto si può fare uno strappo

La panna montata sicuramente non può essere parte di una dieta equilibrata o dimagrante. La sua composizione però la rende un alimento che può essere assunto per premiarsi, magari una volta ogni 2 settimane e in dosi controllate.

Si tratta, per intenderci, di un alimento che non è poi pessimo come ce lo avevano raccontato per anni. È grasso, è calorico, ma è anche piuttosto nutriente. Evitiamo gli estremismi e, ogni tanto, concediamoci un paio di cucchiai di panna senza troppi rimorsi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons