Loading...

Si possono mangiare i datteri durante la dieta?

datteri dietaOggi parliamo di datteri, un frutto esotico che non cresce in Italia, ma che sulle nostre tavole arriva con una certa frequenza, soprattutto quando è periodo di festa.

Siamo davanti ad un frutto che è molto dolce, denso di nutrienti (come vedremo tra poco) e che almeno nei paesi dove è comune, viene considerato un autentico nemico della dieta.

Noi non ci siamo mai fidati dei ”sentito dire”, ed è per questo motivo che indagheremo su quelli che sono tutti gli aspetti nutrizionali dei datteri.

Sono davvero un frutto non adatto alla dieta? Oppure possiamo mangiarne qualcuno senza troppi rimorsi? Vediamolo insieme.

Un frutto essiccato

Quello di cui dobbiamo preoccuparci in primis è il fatto che si tratti di un frutto essiccato, ovvero di un frutto che viene privato in parte dell’acqua che contiene e che per questo motivo diventa più denso di nutrienti. Si tratta dunque di un frutto che deve essere per forza di cose più calorico delle controparti fresche.

Le calorie contenute nei datteri

Nei datteri sono presenti circa 300 calorie per 100 grammi di prodotto. 100 grammi di prodotto, orientativamente, sono 4 datteri di medie dimensioni ed essiccati ad un livello medio. Più il dattero è stato essiccato, più sarà alto il suo contenuto calorico. Orientativamente comunque siamo sulle 300 calorie per 100 grammi di prodotto, una quantità sicuramente rilevante, della quale dovremmo tenere sicuramente conto se siamo a dieta.

Altro problema: troppi zuccheri

L’altro problema che riguarda i datteri è sicuramente la ripartizione dei macronutrienti: siamo davanti infatti ad un alimento che offre il 98% delle sue calorie dai carboidrati, cosa che sicuramente non si sposa con una dieta dimagrante.

Mangiare datteri dunque deve essere, nel caso in cui volessimo comunque inserirli nella nostra dieta, essere seguito dalla sostituzione di alcune fonti di carboidrati, come ad esempio il pane o la pasta, con la quale tra le altre cose i datteri condividono il monte calorico.

Meglio evitare

I datteri non sono sicuramente un cibo adatto alla dieta. Possiamo consumarne saltuariamente uno, ma per il resto dovremmo cercare di tenerli fuori dal nostro piano alimentare.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons