Loading...

Si può mangiare l’aragosta durante la dieta?

aragosta dietaScegliere gli alimenti giusti per la dieta non è sempre facile ed è per questo motivo che, qui su Dietando, siamo soliti offrivi delle guide che vi orientino nella scelta degli alimenti da inserire nel vostro piano alimentare. 

Oggi ci occupiamo dell’aragosta, un alimento estremamente nobile, che però deve essere considerato oltre il suo dato meramente calorico, al fine di comprendere se sia davvero un alimento adatto alla dieta oppure no.

Vediamo insieme tutto quello che c’è da sapere sull’aragosta. Si può mangiare durante la dieta? Oppure andrebbe evitata? Vediamolo insieme.

Le calorie dell’aragosta

L’aragosta ha, grosso modo, le stesse calorie del pollo. Parliamo di 100-110 calorie per 100 grammi di prodotto, una quantità che colloca questo alimento, senza ombra di dubbio, nel novero dei cibi altamente proteici a basso contenuto calorico. 

Le calorie arrivano per l’80% dalle proteine e per la restante parte dai grassi. Si tratta dunque di un alimento che può essere facilmente inserito, a livello di computo calorico, in qualunque tipo di dieta, anche la più restrittiva.

Occhio al colesterolo

Così come avviene per tutti i crostacei, anche nell’aragosta possiamo trovare un’alta quantità di colesterolo. Non è colesterolo di pessima levatura, ma andrebbe comunque tenuto in considerazione, soprattutto se abbiamo problemi pregressi di questo tipo.

Consumare l’aragosta di frequente può essere dannoso per chi soffre di colesterolo alto.

Occhio anche ai condimenti

Bisogna anche prestare la massima attenzione ai condimenti che utilizzeremo per condire la nostra aragosta. A poco serve infatti portare in tavola un alimento che sia ipocalorico, se poi abbondiamo con condimenti grassi come olio d’oliva, burro o salse grasse come la maionese.

Quanto detto sopra vale esclusivamente per l’aragosta bollita, senza alcun condimento. Oli, burro e salse vanno computate, ovviamente, a parte.

Ottima anche per la paleo e le diete low-carb

L’aragosta è anche ottima per le diete “particolari”, quelle che si basano su filosofie che trascendono il computo calorico. L’aragosta è ottima sia per le diete paleo che per le diete low-carb. Tenetela dunque in più che debita considerazione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons