Loading...

Come preparare delle Cotolette Light – Ottime per la dieta

cotoletta lightLa cotoletta, si sa, è una delle pietanze preferite dai bambini e non solo. Vorrebbero mangiarle tutti i giorni ma, come sappiamo bene, la cottura nell’olio bollente è controindicata o almeno bisogna limitarla il più possibile.

Se volete accontentare i vostri bambini, potete ricorrere alla cottura delle cotolette in forno in modo da renderle molto più digeribili e meno dannose per la salute.

Ecco la ricetta semplicissima.

Ingredienti

  • 8 fettine di petto di pollo;
  • 200 g di pangrattato;
  • 2 uova;
  • 1 limone non trattato;
  • Sale.

Preparazione

Iniziamo a preparare le cotolette sistemando per bene le fettine di petto di pollo una ad una su un tagliere e togliendo, con un coltellino ben affilato, tutti i grassetti e i nervetti presenti nella carne. Procedete poi a batterle delicatamente sulle zone più spesse, in modo da livellarle bene per rendere più omogenea la cottura.

Preparate intanto una teglia da forno larga tanto da contenere le cotolette senza sovrapporle e rivestitela di carta forno.

Lavate per bene il limone e asciugatelo. Grattugiate metà della scorza e mettetela in una ciotola insieme alle uova. Sbattete gli ingredienti con una forchetta fino a farli diventare molto soffici. In un vassoio abbastanza largo adagiate il pangrattato e iniziate a preparare le cotolette.

Passate la carne prima nell’uovo poi nel pangrattato, spingendo bene con i polpastrelli in modo da farlo aderire bene al petto del pollo. Adagiate la fettina sulla pentola e procedete in questo modo fino alla fine delle cotolette.

Come avete notato, non abbiamo messo il sale nelle uova come si usa comunemente, perchè il sale fa in modo che la panatura si stacchi dalla fettina quindi è bene che la carne sia salata prima di entrare nel forno.

Lasciare cuocere le cotolette per 14/18 minuti a 180° nella modalità statico e spegnere il forno appena saranno abbastanza dorate in superficie.

Servite la carne molto calda con un contorno insalatina verde o pomodori.

La cotoletta così preparata è sicuramente molto meno calorica di quella che viene invece impanata e fritta nel burro o nell’olio. Certo, anche in questo caso si dovrebbe evitare di abusarne, e scegliere magari di consumare più di frequente carne che non abbia la panatura, qualcosa che aggiunge comunque un buon numero di calorie alla nostra cena.

Per quanto però non si riesce davvero a resistere, questa ricetta può davvero tornare utile.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons