Loading...

Dieta della frutta secca: piano e funzionamento

frutta seccaIn molti pensano che la frutta secca sia un male terribile per la dieta, per fortuna l’errore è dietro l’angolo. L’abuso di frutta secca non è per nulla salutare né ha effetti dimagranti, ma un sano e sapiente consumo di questo alimento potrebbe aiutare non solo a dimagrire, ma ad avere uno stile di vita sano.

La frutta secca è ricca di sostanze benefiche (come le vitamine) e antiossidanti nonché di oli e acidi grassi fondamentali per il nostro organismo. Inoltre aiuta a gestire il senso di fame e rappresenta un perfetto snack per non arrivare affamati ai pasti principali.

Come spuntino è sano e salutare e per niente grasso. Meglio una bustina pre-dosata di frutta secca che un dolciume qualsiasi preso dal distributore a lavoro. Gli Omega3 della frutta secca non li troverete in nessuno spuntino da distributore.

Frutta secca e benefici

La frutta secca contiene:

  • Omega3;
  • Vitamine (come le A, E, B1, B2 e  la PP);
  • Sali minerali;
  • Sostanze antiossidanti;
  • Sostanze antitumorali.

Ovviamente vi consigliamo di acquistare frutta secca non zuccherata. Prendete frutta secca al naturale e non quelle bustine di frutta secca dolcificata o glassata. Per quanto siano gustose, esulano dal discorso dieta e non sono per niente salutari. Ogni beneficio andrebbe così vanificato.

Potete consumare (al naturale):

  • Noci;
  • Mandorle;
  • Anacardi;
  • Nocciole;
  • Noccioline;
  • Frutti rossi secchi non zuccherati;
  • Noci brasiliane;
  • Pinoli;
  • Cocco secco (in quantità moderate).

Esempio di piano alimentare

Qui vi proponiamo un esempio di dieta, ma per qualsiasi dubbio chiedete consiglio ad un nutrizionista esperto. Bisogna sempre concordare quantità e varietà dei cibi per evitare di seguire una dieta rischiosa o sbilanciata.

  • Colazione: latte di soia, un frutto a scelta, muesli;
  • Spuntino: una bustina pre-dosata di frutta secca a scelta (si trovano nei supermercati);
  • Pranzo: Petto di pollo con mandorle, insalata verde, un frutto;
  • Spuntino: una bustina pre-dosata di frutta secca a scelta;
  • Cena: verdure al vapore, due fette di pane integrale, un uovo al tegamino.

Per risparmiare, potete acquistare buste più grandi di frutta secca e dosarle voi stessi in piccole bustine. Fate attenzione a non esagerare con le scorte, la frutta secca contiene oli che vanno a male facilmente e diventano rancidi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons