Loading...

Dieta paleo: quali legumi si possono consumare?

legumiLa dieta paleo non viene sempre annoverata tra le diete dimagranti, trattandosi più di uno stile di vita piuttosto “all’antica” che di una vera e propria dieta. Chi ama le diete di sicuro avrà sentito parlare della dieta paleo, essendo al giorno d’oggi molto conosciuta e anche molto famosa.

In cosa consiste la dieta paleo e quali alimenti possiamo consumare? I legumi sono adatti alla dieta paleo oppure dobbiamo rinunciarvi? In questo articolo vi daremo tutte le informazioni necessarie per sapere cosa mangiare durante la dieta paleo.

Dieta paleo: le caratteristiche

La dieta paleo si propone di far mangiare solo alimenti che potessero essere consumati anche dai nostri antenati. Ovviamente scordatevi merendine, alcolici, bevande gassate e qualsiasi cibo industriale o artefatto.

È piuttosto ovvio anche che i cibi vadano consumati nella loro forma più naturale possibile, quindi dimenticate anche i brasati, i fritti, i cibi cotti e stracotti e conditi. La dieta paleo è semplice e piuttosto “purista”.

La dieta paleo è conosciuta anche come ”dieta delle caverne” e all’epoca non c’erano tutte le salse e le ricette che oggi abbiamo a disposizione. Consigliamo di fare attenzione alla quantità di cibo ingerita durante la dieta paleo e anche alla qualità.

I cibi vanno consumati al naturale ed è meglio puntare su alimenti freschi, inoltre fate attenzione a come vi alimentate per evitare che il corpo venga esposto a carenze.

Dieta paleo e cibi consentiti

Tornando all’argomento principale: i legumi sono consentiti? Purtroppo la risposta è no, la dieta delle caverne era soprattutto a base di carne, uova e alimenti che era possibile raccogliere come alcune verdure e frutti.

Quindi via libera a carne, pesce, frutta e verdura, ma addio a farine, legumi, merendine, alcolici, cioccolata e qualsiasi altro cibo che i nostri antenati non avrebbero potuto avere a disposizione.

Qualche furbetto si concede degli strappi alla regola: essendo la dieta paleo piuttosto ristretta, qualche volta è consentito integrare altri alimenti per non andare incontro a carenze.

Noi consigliamo sempre di chiedere consiglio ad un nutrizionista esperto prima di buttarsi in qualsiasi dieta dimagrante o meno, sempre per evitare rischi inutili e per non sottoporre il corpo a stress nocivi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons