Loading...

Si può mangiare la pasta durante la dieta? La guida completa

pastaLa pasta è stata una delle vittime sacrificali sull’altare delle diete degli ultimi tempi, tempi che hanno visto un incredibile incremento di diete (vedi Paleo e Atkins su tutte) che mettono sotto accusa proprio i carboidrati.

La pasta è il carboidrato per eccellenza, almeno da queste parti, ed è per questo che in molti si sono sentiti di eliminare questo tipo di alimento dai piani alimentari.

Ma è giusto fare così? Davvero non si può mangiare la pasta durante la dieta? Oppure si tratta delle solite esagerazioni?

Vediamolo insieme, in una rassegna che non lascerà davvero nulla al caso e che si basa esclusivamente su quelle che sono le calorie, ma sul complesso dei valori nutrizionali di questo alimento.

350 calorie per 100 grammi

La pasta non è un alimento ipocalorico e questo è noto a tutti. In 100 grammi di prodotto da cuocere troviamo infatti circa 350 calorie, che possono oscillare a seconda della densità della farina.

Si tratta di un alimento che dunque va consumato sicuramente con parsimonia, senza quegli enormi piatti che forse ricordano un po’ i film di Alberto Sordi, piuttosto che una guida sull’alimentazione corretta.

Tante calorie però non vogliono necessariamente dire bandire completamente un alimento. Vediamo insieme se si può mangiare o no durante la dieta.

Occhio ai sughi

Ad aggiungere altre calorie sono anche i sughi, che in alcune specifiche versioni possono essere particolarmente calorici. Quindi oltre a preoccuparvi della base, ovvero della pasta, dovremmo cercare di occuparci anche di quello che è poi l’accompagnamento per la nostra pasta.

Si può mangiare, a patto che…

La pasta si può consumare, a patto di prendere qualche precauzione:

  • Scegliere sempre e comunque pasta integrale, che è meno calorica e contiene più fibre;
  • Scegliere di cucinarla accompagnandola a sughi di verdure, dove la proporzione di pasta e verdure è di 1:2.

La pasta non è necessariamente il demonio, come vorrebbero farvi credere le diete di più recente concezione. Si può consumare, a patto di non esagerare con le porzioni e con i condimenti.

Buon appetito e alla prossima analisi degli alimenti che possiamo inserire durante la dieta!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons