Loading...

Radiofrequenza estetica: fa davvero dimagrire?

radiofrequenzaLa radiofrequenza estetica viene spesso utilizzata per combattere gli inestetismi della cellulite. Pare che sia una pratica molto efficace, ma non è tutto oro quel che luccica. Alcune donne hanno rilevato qualche effetto collaterale.

In questo articolo cercheremo di capire come muoverci in caso di ricorso alla radiofrequenza estetica ai fini del dimagrimento e faremo luce sui benefici e sugli eventuali rischi di questa pratica tanto in voga al giorno d’oggi.

I trattamenti con radiofrequenza sono piuttosto costosi, ovviamente dipende dallo studio in cui si sceglie di farli, ma di certo non vi troverete a spendere piccole cifre.

Benefici e risultati

Pare che l’utilizzo delle radiofrequenze per combattere le adiposità sia un metodo molto efficace. La terapia si effettua grazie all’utilizzo di specifici macchinari che vengono passati sulle zone critiche e che aiutano il corpo a combattere gli accumuli grasso e la ritenzione idrica.

La radiofrequenza stimola anche il collagene e, grazie a questi effetti, la pelle riprende tono e appare più giovane ed elastica. Grazie alla radiofrequenza si ristabilisce anche la circolazione sanguigna e la funzionalità del sistema linfatico.

Grazie alla riattivazione della circolazione e del sistema linfatico, il corpo riesce a depurarsi più velocemente e ad eliminare tossine e liquidi in eccesso che potrebbero essere dannosi sia per il corpo che per l’estetica.

In genere si consiglia di fare almeno una decina di sedute che durano un’ora e hanno un costo di circa 200 euro. Le sedute vanno fatte ogni due settimane, per questo i costi potrebbero diventare molto elevati. Non tutti possono sostenere questo tipo di spesa.

Effetti collaterali

Se vi affidate a medici seri e competenti, nonchè qualificati, i rischi si minimizzano e potete stare tranquilli. In alcuni casi però, a prescindere dalla bravura dell’esecutore, potrebbe verificarsi la comparsa di:

  • Rossore;
  • Eritemi;
  • Gonfiori;
  • Sensazione di bruciore.

Se vi affidate ad incompetenti potreste andare incontro anche ad infezioni pericolose. Per questo in genere si opta per la firma di un consenso che avverte il paziente di tutti i possibili rischi che la terapia potrebbe presentate.

Un altro contro che segnaliamo è relativo ai costi. Vale davvero la pena spendere tanti soldi per un po’ di cellulite? Meglio l’attività fisica associata ad una dieta sana!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons