Loading...

Succo d’arancia: si può consumare durante la dieta?

succo d'aranciaIl succo d’arancia è uno degli alimenti che, per eccellenza, vengono ritenuti salutari e adatti alla dieta. Su questo sito però molte volte ci siamo trovati a dover smentire delle leggende metropolitane e dunque a riabilitare determinati alimenti e invece a eliminarne altri tra quelli che tradizionalmente si ritenevano salutari.

Vediamo insieme se il succo di arancia o spremuta è davvero adatto alla dieta oppure se c’è qualcosa di cui dovremmo preoccuparci, sia sotto il profilo delle calorie, sia sotto invece altri tipi di profili.

Le calorie? Più di quelle che ci aspetteremmo

Quando parliamo di succo di arancia al naturale, ovvero fatto a casa spremendo noi stessi gli agrumi, abbiamo circa 50–60 calorie ogni 100 grammi di succo, il che vuol dire che in un bicchiere da tavola di medie dimensioni si raggiungono molto facilmente le 100 calorie.

Quando invece ci riferiamo ai prodotti di derivazione industriale, ai quali potrebbero essere stati aggiunti additivi calorici e zucchero, il problema potrebbe addirittura peggiorare. Potremmo infatti molto facilmente superare le 130–150 calorie per bicchiere, una quantità francamente inaccettabile per chiunque stia seguendo un regime dietetico dimagrante.

La ripartizione dei macronutrienti

Tutte la calorie presenti nel succo d’arancia provengono dagli zuccheri, il che rende questo succo particolarmente inadatto alle diete low-carb e che vogliono spingere il nostro corpo ad entrare in uno stato di chetosi.

Lo stesso vale per chi ha già riempito la sua “quota carboidrati” a dieta: il succo d’arancia, così come il frutto che viene utilizzato per prepararlo, ha un contenuto calorico che è dovuto esclusivamente agli zuccheri.

Si può bere, ma senza esagerare

Si può sicuramente bere il succo d’arancia, trattandosi di un alimento fondamentalmente sano, anche se dovremmo fare attenzione a non esagerare, dato che anche un paio di bicchieri al giorno si possono tradurre in 1500 calorie in più a settimana.

Se cercate un succo dietetico per far cominciare la vostra giornata, forse meglio rivolgersi a quello di pompelmo, che ha molte meno calorie, almeno se comprato nella sua versione senza zuccheri aggiunti.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons