Loading...

Peperoni: si possono consumare a dieta?

peperoniI peperoni sono uno degli ortaggi più apprezzati non solo in Italia, ma più in generale in tutto il bacino mediterraneo. Si tratta di un ortaggio molto buono e versatile, che può sicuramente costituire una base importante a livello ortofrutticolo per un piano alimentare.

In molti però li ritengono pesanti e qualcuno dice anche, probabilmente parlando senza cognizione di causa, che fanno ingrassare. Lo vedremo insieme, in una rassegna che analizzerà quali sono i punti forti e i punti deboli dei peperoni durante la dieta.

Pochissime calorie

I peperoni hanno davvero pochissime calorie: parliamo di circa 20-25 calorie ogni 100 grammi di prodotto, una quantità che può essere ritenuta bassa anche se dovessimo tenere in considerazione esclusivamente gli ortaggi e la frutta.

Non importa il tipo, il peperone è sempre ipocalorico e può essere consumato, per questo motivo durante ogni tipo di dieta, anche quelle low-carb.

Chi ci segue sa però che in genere evitiamo di fermaci al mero dato calorico per decidere della salubrità o meno di un particolare alimento. Continuiamo a leggere per saperne di più.

Buona quantità e qualità di fibre

I peperoni contengono ottime quantità di fibre insolubili (quindi quelle che ci aiutano a mantenere la regolarità intestinale) e questo è un altro punto che gioca completamente a favore del consumo di questo particolare alimento durante la dieta. Soprattutto mentre stiamo affrontando un regime dimagrante, infatti, la regolarità intestinale potrebbe sicuramente risentirne e crearci qualche problema di stipsi. Il problema in questione si può sicuramente risolvere semplicemente scegliendo di consumare alimenti come i peperoni, che sono ricchi di fibre e dunque stimolano la defecazione.

Molto versatili

L’ultimo punto a favore dei peperoni durante la dieta è quello della loro versatilità. Siamo infatti davanti ad un alimento che può essere cucinato in mille modi e che può arricchire la nostra dieta in modo davvero significativo.

Occhio però ai condimenti

Bisognerebbe però cercare di fare attenzione a come cuciniamo i nostri peperoni, in quanto si tratta di un alimento che spesso viene fritto, e quindi reso in questo modo completamente inadatto al consumo durante la dieta. Bisogna preferirlo arrosto oppure cotto in padella con un filo d’olio, affinché mantenga le sue proprietà dietetiche e possa essere consumato anche da parte di chi sta cercando di perdere qualche chilo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons