Loading...

Cosa mangiare durante l’allattamento? La guida completa

allattamentoL’allattamento è un momento molto delicato per la mamma, tanto quanto la gravidanza, ed è anche un periodo ricco di dubbi, perplessità e paure. Ma non fatevi sovrastare dall’ansia, è possibile risolvere tutto con calma e tranquillità.

È riconosciuto che le abitudini alimentari influenzino la quantità e la qualità del latte e che ne modifichino il sapore e le proprietà. Cosa mangiare per rendere il latte gustoso per i piccoli e per non infastidirli? Vediamolo insieme.

Latte, calorie e sviluppo del gusto

Il latte cambia sapore a seconda dell’alimentazione della mamma e questo potrebbe influenzare lo sviluppo del gusto e delle scelte alimentari future del bambino.

Per produrre latte di qualità e nelle giuste quantità, bisogna aumentare la quantità di calorie consumate quotidianamente. Dovrete aumentare di circa 500 calorie rispetto alla normale dieta.

Ovviamente non esagerate e cercate sempre di seguire una dieta corretta e bilanciata per non ingrassare troppo e lasciare al corpo chili in più oltre a quelli della gravidanza, che farebbero solo male alla salute.

Produrre latte costa tante energie alla mamma, ma esagerare nel consumo di calorie potrebbe solo risultare controproducente sia per la mamma che per il bambino.

Cosa mangiare?

Per produrre un buon latte che sia ricco di tutte le sostanze utili per lo sviluppo del vostro bambino, è necessario che consumiate alimenti ricchi di:

  • Fosforo;
  • Calcio;
  • Vitamine.

Sono ottimi per un regime alimentare sano e ricco e per la produzione di buon latte materno anche:

  • Pesce;
  • Carne;
  • Uova;
  • Verdure;
  • Frutta;
  • Legumi;
  • Pane;
  • Pasta;
  • Cereali.

Con una dieta ricca e che comprenda tutti questi alimenti, dal vostro latte passeranno al bambino:

  • Amminoacidi;
  • Ferro;
  • Vitamine;
  • Minerali;
  • Fibre;
  • Zuccheri.

Ovviamente dovrete limitare gli eccessi di zucchero e grassi nella dieta, in quanto sono dannosi per la madre quanto per il bambino. Potete anche mangiare pasta, pane e carboidrati per avere energia e per produrre più latte per le poppate del vostro bambino.

Cercate di scegliere una cottura senza troppi grassi: cuocete al vapore, alla griglia, al cartoccio, al forno e cercate di utilizzare olio crudo sugli alimenti e di limitare l’utilizzo di sale, zucchero e spezie. Ciò non significa che non dobbiate consumarne. Fate solo un po’ di attenzione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons