Loading...

Si può mangiare la quinoa durante la dieta?

quinoaTutti parlano della quinoa negli ultimi mesi, si tratta infatti di uno di quei cibi che vengono chiamati ”superfood” e che diventano estremamente popolari anche e soprattutto tra chi sta particolarmente attento alla propria salute.

Ma perché tutti parlano della quinoa? E si può davvero consumare a dieta, anzi, si dovrebbe consumare mentre cerchiamo di perdere qualche chilo? Vediamolo insieme, in una rassegna che proverà a illuminare i coni d’ombra della quinoa.

Vediamo insieme se sia il caso o meno di consumarla.

Se lo dicono le Nazioni Unite…

Le Nazioni Unite hanno dichiarato, 2 anni fa, l’anno internazionale della quinoa, proprio per celebrare le qualità nutrizionali di questo alimento, avendo secondo noi ragione, anche se forse esagerando un po’.

In 100 grammi di quinoa troviamo: 15 grammi di proteine, 7 grammi di grassi e 60 grammi di carboidrati, una ripartizione dei macronutrienti che la avvicina più ai legumi che ai cereali e, cosa più interessante, 7 grammi di fibre.

Si tratta dunque, almeno a guardarla da questa prospettiva, di un alimento sicuramente interessante, che può entrare in qualche dieta e che può essere un’alternativa valida ad esempio ai cereali.

Ma è davvero un cibo tanto miracoloso? Secondo noi no e molto di quello che si dice sulla quinoa è in realtà frutto di operazioni commerciali mirate, che andrebbero prese per quello che sono.

I carboidrati sono comunque tanti

60–65 grammi di carboidrati ogni 100 grammi di prodotto non sono uno scherzo: la quinoa è dunque completamente proibita per chi sta seguendo diete low carb. Anche chi sta seguendo “diete normali” dovrebbe tenere conto di questo dato e anche del fatto che ci sono 370 calorie in 100 grammi di prodotto secco, non esattamente uno scherzo.

Chi crede dunque che la quinoa sia un alimento miracoloso, che ci permette di dimagrire in salute, si sbaglia di grosso, in quanto la quinoa è un alimento sì buono, ma comunque da prendere con le dovute precauzioni dato il suo importantissimo contenuto calorico e in zuccheri.

Meglio non esagerare, come al solito, soprattutto quando un alimento è “alla moda” e tutti sembrano consumarne quantità enormi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons