Loading...

Ciliegie: si possono mangiare a dieta?

ciliegieLe ciliegie sono uno dei frutti più apprezzati da tutti, anche da chi si trova nelle circostanze di seguire una dieta dimagrante.

È un frutto assolutamente salutare, che però potrebbe nascondere, nel suo gusto dolcissimo, qualche piccola magagna per chi deve perdere qualche chilo.

Vediamo insieme se però si possono mangiare, oppure se andrebbero preferiti altri frutti, magari meno calorici. Vediamolo insieme.

Quante calorie nelle ciliegie?

Nelle ciliegie ci sono circa 50 calorie per 100 grammi di prodotto, nocciolo incluso. Si tratta di una quantità di calorie che è perfettamente in linea con quelle degli altri frutti, e dunque non costituisce alcun tipo di preoccupazione per chi è a dieta. Se la vostra unica preoccupazione sono le calorie, le ciliegie possono sicuramente entrare a far parte della vostra dieta.

Non sono però soltanto le calorie che devono preoccupare sia chi è a dieta, sia chi vuole invece andare semplicemente a mangiare in modo salutare.

No, la frutta non è libera

La vulgata vorrebbe la frutta come uno degli alimenti liberi durante una dieta dimagrante. Non è purtroppo affatto così, dato che la frutta contiene comunque molti zuccheri e dunque dovrebbe essere assunta, sempre, in modo controllato.

Quando si parla di ciliegie, proverbialmente, una tira l’altra, e mangiarne 3–400 grammi è davvero un attimo. Per questo motivo dobbiamo stare comunque attenti, anche quando si tratta di alimenti che vengono ritenuti generalmente salutari.

Tanti antiossidanti

A rendere le ciliegie un alimento molto invitante, non solo per chi è a dieta, ma anche per chi vuole semplicemente mangiare in modo salutare, è la grande quantità di antiossidanti che si trova in questo frutto.

Gli antiossidanti hanno un ruolo fondamentale nel combattere i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento. Di conseguenza chi mangia ciliegie, può sicuramente dare un duro colpo all’invecchiamento e mantenersi più giovane dentro e fuori.

Sì, si possono mangiare senza problemi

Sì, le ciliegie si possono consumare senza alcun tipo di problema, anche durante la dieta. Stiamo solo attenti a non esagerare, mantenendoci dentro porzioni comunque accettabili (massimo 150 grammi per una merenda come si deve).

Non sono però adatte però a chi segue diete low-carb. Le ciliegie sono infatti un alimento ricco di zuccheri e quindi non vanno bene per Atkins e affini.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons