Loading...

Dieta Filippo Ongaro: funzionamento e piano

ongaroLa dieta di Filippo Ongaro fa parte della medi­cina anti-­a­ging ed è un approc­cio medico innovativo che serve per aiutare l’organismo a rimanere giovane e in forma. Questa particolare dieta controlla numerosi aspetti, come quelli:

  • Molecolari;
  • Genomici;
  • Psicologici;
  • Metabolici;
  • Comportamentali.

Ogni persona ha diversi aspetti e ogni persona deve seguire un regime diverso per rimanere in forma ed evitare l’invecchiamento.

I punti fondamentali della dieta

Le tappe più importanti da seguire per la dieta Filippo Ongaro sono:

  • Per­so­na­liz­za­zione;
  • Pre­ven­zione;
  • Pre­di­zione;
  • Partecipazione.

A seconda dell’individuo e delle sue caratteristiche si può capire a quali malattie esso è più soggetto.

La dieta inoltre punta a:

  • Corretta nutrizione;
  • Utilizzo di apposite terapie naturali e/o a base di farmaci;
  • Ristabilire il giusto equilibrio ormonale e fisico oltre che psicologico;
  • Seguire uno stile di vita attivo;
  • Fare prevenzione contro le varie malattie;
  • Identificare le predisposizioni genetiche.

Esempio di menù

Primo giorno

  • Colazione: agrumi, pane integrale, yogurt magro;
  • Pranzo: insalata verde con carote condita con poco olio, petto di pollo ai ferri;
  • Merenda: frutta a scelta;
  • Cena: zuppa di verdure, fettina di tacchino ai ferri.

Secondo giorno

  • Colazione: frutta a scelta, pane integrale con marmellata e yogurt magro;
  • Pranzo: zuppa di legumi, insalata;
  • Merenda: frutta;
  • Cena: pesce al vapore, insalata.

Terzo giorno

  • Colazione: yogurt magro con fiocchi d’avena;
    Pranzo: frittata, insalata verde, pane integrale;
    Merenda: frutta a scelta;
    Cena: carne o pesce con contorno di verdure.

Quarto giorno

  • Colazione: ananas;
    Pranzo: carne bianca o pesce ai ferri;
    Merenda: frutta secca;
    Cena: zuppa di legumi.

Quinto giorno

  • Colazione: latte e cereali integrali;
  • Pranzo: carne rossa arrosto, insalata verde;
  • Merenda: frutta a scelta;
  • Cena: zuppa di verdure con poco olio.

Sesto giorno

  • Colazione: frutta a scelta;
  • Pranzo: insalata ricca con pane integrale;
  • Merenda: frutta a scelta;
  • Cena: pesce grigliato e contorno di verdure.

Settimo giorno

  • Colazione: yogurt magro con fiocchi d’avena;
  • Pranzo: insalata e pollo arrosto;
  • Merenda: frutta secca;
  • Cena: pesce o carne bianca alla griglia con insalata verde.

Ovviamente si consiglia di chiedere aiuto anche ad un medico nutrizionista e di preferire uno stile di vita attivo. Mezz’ora di sport al giorno aiuta l’organismo a perdere peso e a combattere le malattie e l’invecchiamento.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons