Loading...

EFT per dimagrire: cos’è e come funziona

eftEFT è l’acronimo di ”Tecnica di Libertà Emozionale” o meglio di ”Emotional Freedom Tecnique”. Questo tipo di dieta ha un grande successo grazie alla facilità con cui può essere seguita.

È anche una dieta rapida che assicura risultati duraturi e che porta ad una maggior consapevolezza di sé.

EFT: come funziona?

La dieta parte da delle azioni da fare come un rituale, bisogna fare dei picchiettamenti con le proprie dita su punti specifici del corpo che corrispondono ai cosiddetti meridiani dell’agopuntura.

Quando si picchietta, bisogna pensare ad un problema che ci affligge e che vogliamo risolvere. In questo modo il cervello si concentra sui bisogni e su se stesso e può auto-aiutarsi  a risolvere ciò che lo affligge.

Ogni persona ha problemi diversi, per questo la tecnica dell’EFT può funzionare per tutti, ognuno può risolvere il proprio problema seguendo la procedura.

È molto importante rimanere concentrati sulle emozioni che si provano e sul problema, se ad esempio il vostro problema è il peso in eccesso, pensateci intensamente mentre picchiettate e concentratevi su quel pensiero.

Questo tipo di dieta non dieta è uno stimolo per arrivare all’auto-cambiamento.

A cosa pensare? Una guida

Bisogna innanzitutto capire che le diete spesso non funzionano a causa degli autosabotaggi che le persone fanno a loro stesse. Infatti l’EFT consiglia di pensare subito a queste tecniche malate che portano agli insuccessi per riuscire ad eliminare la tentazione.

In seguito bisogna pensare per quale motivo si cerca di perdere peso e bisogna concentrarsi sulle cose positive che ci hanno spinto a liberarci dei chili in eccesso.

In seguito si consiglia di pensare alle eventuali resistenze per cercare di eliminarle e accantonarle e per dare il via libera al cambiamento. In seguito si prosegue pensando ai propri desideri e ai ricordi.

Cosa ci ferma?

Cosa tiene a bada la persona attiva e snella che c’è in noi? Il desiderio inconscio di fallire! Frasi come:

  • Non riuscirò a dimagrire;
  • Non è colpa mia se ingrasso;
  • Non ce la farò;
  • Sono troppo vecchio per dimagrire;
  • Sono grasso per costituzione;
  • Il mio metabolismo è lento

uccidono le possibilità di successo. Bisogna concentrarsi solo e soprattutto sugli effetti benefici e sui successi ed evitare l’autocommiserazione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons