Loading...

Dieta del Mais: cos’è, come funziona e cosa si può mangiare

maisIl mais è una pianta annuale, un cereale molto coltivato nelle zone tropicali e temperate, quindi molto utilizzato nella cucina delle culture di queste zone geografiche.

È un cereale utilizzato anche per produrre farine senza glutine, prodotti alcolici e addirittura energia. È un cibo altamente nutriente usato come sostituto del grano, soprattutto per chi ha allergie o intolleranze al glutine o per chi soffre di celiachia.

Il mais può essere mangiato anche in forma naturale bollito o grigliato direttamente dalla pannocchia. Più correttamente il mais cresce su delle spighe, ma ormai la parola ”pannocchie” è diventata di uso comune.

Il mais è un alimento versatile e saporito, molto utilizzato anche per produrre gallette più gustose rispetto a quelle composte unicamente da riso. E che dire dei meravigliosi pop corn? Se non salati e non conditi, sono uno snack leggerissimo e adatto ad ogni tipo di dieta.

Il mais è un alimento versatile che può essere combinato con numerosi cibi, ma che può tranquillamente essere consumato da solo.

Dieta del mais: come funziona?

La dieta del mais permette al corpo di bruciare i grassi. La dieta del mais consiglia di eliminare grassi e carboidrati e di preferire cibi ricchi di proteine. Se state cercando di raggiungere quella linea perfetta tanto desiderata, la dieta del mais potrebbe darvi una mano a raggiungere il vostro scopo.

Dopo aver eliminato grassi e carboidrati, l’organismo potrà eliminare anche zuccheri e calorie. Ovviamente non si vive di solo mais, per cui va combinato con altri tipi di alimenti per non esporre l’organismo a danni e carenze.

Il piano

  • Colazione: una tazza di tè con miele, gallette al mais;
  • Spuntino: un frutto a scelta;
  • Pranzo: una zuppa con mais e cereali, pollo ai ferri;
  • Spuntino: frutta a scelta o un centrifugato non zuccherato;
  • Cena: carne o pesce ai ferri, insalata.

Considerando la dieta molto ricca di proteine, si consiglia di bere molti liquidi per non affaticare i reni. Un litro e mezzo di acqua al giorno basta per aiutare il corpo a depurarsi delle tossine in eccesso.

Ricordate che dieta va sempre associata all’attività fisica per velocizzare il metabolismo e aiutare il corpo a perdere il peso in eccesso.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons