Loading...

Dieta per la duodenite: il piano completo

duodeniteLa gastrite, spesso e volentieri, non viene mai da sola. Talvolta può essere associata ad un’infiammazione del duodeno che può provocare una forte gastroenterite e numerosi fastidiosi sintomi, come:

  • Forti dolori all’addome;
  • Difficoltà a digerire;
  • Dolore e debolezza generalizzati.

Possono essere necessarie settimane se non addirittura mesi di pazienza per guarire dalla duodenite o per imparare a gestirne i sintomi. Solo in seguito ad una dieta appropriata, si può ricominciare a mangiare normalmente gli alimenti. Nel caso di problemi cronici, la dieta va proseguita per lungo tempo.

Il piano e il menù d’esempio

  • Colazione: fette biscottate e tè deteinato;
  • Spuntino: fette biscottate integrali con miele;
  • Pranzo: un piatto di riso o un piatto di pasta in bianco senza alcun tipo di soffritto. Condite il pasto con dell’olio crudo, potete scegliere di non mangiare la pasta e consumare un ottimo passato di verdure, ma fate attenzione a non usare la cipolla;
  • Spuntino: gallette di riso, yogurt magro naturale;
  • Cena: carne bianca al forno o al vapore con olio crudo, preferite queste cotture a quella ai ferri. Potete alternare con del pesce, preferibilmente di tipo magro, qualche volta potrete concedervi delle uova (non fritte).

I cibi concessi

Di certo sono permesse le verdure. Bisogna scegliere preferibilmente:

  • Patate;
  • Fagiolini;
  • Carote;
  • Finocchi;
  • Zucchine;
  • Insalata.

Con questi gustosi cibi, da consumare soprattutto lessi o al vapore, potrete creare un gran numero di pietanze leggere e digeribili. Concessa e consigliata è anche la frutta. Scegliete di consumare tutti i tipi di frutta. Con la frutta potrete fare centrifugati e spuntini di frutta cotta da alternare alle fette biscottate. Ricordate di non zuccherare i preparati.
Altri tipi di alimenti concessi per la dieta del duodeno infiammato sono:

  • Fette biscottate;
  • Grissini;
  • Crackers;
  • Dolci fatti in casa (non troppo grassi e non farciti possibilmente consumati a temperatura ambiente);
  • Orzo;
  • Camomilla;
  • Tisane.

I cibi vietati

Per combattere la duodenite sono vietati assolutamente gli alcolici, anche il fumo va bandito. I cibi troppo caldi o troppo conditi vanno eliminati. Dimenticate anche i fritti e le bevande gassate oltre che sughi, salumi, formaggi, pesci grassi e crostacei.

Eliminate lo scatolame ec evitate le verdure troppo pesanti come peperoni, verze e melanzane, specie se cotte in tegame con olio. Evitate il pane bianco e i prodotti con farine raffinate, cercate di preferire la farina integrale.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons