Loading...

Dieta Lemme Vegetariana: come funziona e menù di esempio

lemmeLa dieta Lemme è un metodo per dimagrire abbastanza velocemente senza fare innumerevoli rinunce. La dieta è stata teorizzata dal dottor Alberto Lemme che pensa che un’alimentazione basata su una corretta combinazione biochimica degli alimenti possa far realmente dimagrire.

La dieta del dottor Lemme è composta da due fasi principali, la prima lavora sulla perdita di peso, la seconda sul mantenimento. Alcuni riescono davvero a dimagrire seguendo la dieta del dottor Lemme, altri invece non arrivano a risultati soddisfacenti, ma come funziona? In questo articolo parleremo soprattutto della dieta Lemme per i vegetariani.

Calorie e alimenti

La dieta Lemme non si basa sul conteggio delle calorie, ma si interessa solo degli alimenti ammessi (frutta e verdura) e degli alimenti vietati (cibi grassi e calorici) e più che delle calorie si dovrebbe tener conto di:

  • Indice glicemico degli alimenti;
  • Composizione chimica dei cibi;
  • Orario dei pasti;
  • Modo in cui li si associa.

Secondo il dottore, in questo modo il corpo sarà nutrito correttamente e il metabolismo si andrà a risvegliare. Una volta risvegliato, il dimagrimento sarà inevitabile. Il dottore dice che si possono perdere addirittura dieci chili in un periodo piuttosto limitato di tempo.

La dieta permette i carboidrati solo al mattino per dare al corpo energia e per permettergli di smaltirli agevolmente. A pranzo verdure. Per la dieta ci sono orari rigidi da seguire:

  • Colazione: entro le 9:30;
  • Spuntino: tra le 10 e le 11;
  • Pranzo: tra le 12 e le 14;
  • Spuntino: tra le 16 e le 17;
  • Cena: tra le 19 e le 21.

Dieta lemme vegetariana: menù di esempio

  • Colazione: entro le 9:30 caffè, frutta;
  • Spuntino: tra le 10 e le 11 tè con un limone;
  • Pranzo: tra le 12 e le 14 pasta olio e peperoncino;
  • Spuntino: tra le 16 e le 17 tè con un limone;
  • Cena: tra le 19 e le 21 zuppa di verdure o hamburger vegetali.

Ovviamente potete scegliere il tipo di frutta o verdure che più vi piace e combinarli facendo però attenzione alle quantità e ai grassi. Evitate di condire troppo i cibi e di mangiare fuori orario. Ricordiamo sempre che una moderata attività fisica associata alla dieta aiuta a perdere peso e a raggiungere gli obiettivi.

Ricordiamo di chiedere aiuto ad un nutrizionista, lo stesso dottor Lemme fa attenzione ai soggetti che possono e non possono seguire la sua dieta.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons