Loading...

Bendaggio gastrico: quali sono i rischi?

bendaggio gastricoIl bendaggio gastrico è una pratica sempre più comune, dato che costituisce, almeno a detta dei propri sostenitori, un valido aiuto contro l’obesità. Si tratta di un intervento chirurgico che presenta degli indubbi vantaggi, almeno nel breve periodo, ma che purtroppo non è esente né da rischi, né da controindicazioni.

Vediamo insieme quali sono i rischi che potrebbero presentarsi nel caso in cui abbiate scelto, ovviamente di concreto con il vostro medico, di procedere proprio al bendaggio gastrico per combattere i problemi di obesità che vi affliggono.

Purtroppo, anche con il bendaggio gastrico, non è tutto oro quello che luccica.

La banda in silicone si corrode

I dati parlano piuttosto chiaro. Circa il 50% delle persone che si sottopongono a questo intervento si trovano nella necessità di sottoporsi ad un secondo intervento nei 5 anni successivi. Il problema è quello dell’usura della banda in silicone che viene applicata durante la procedura, che con il tempo tende ad erodersi e a perdere o il suo potere stringente, oppure a cambiare posizione vanificando il suo operato.

Si tratta di una percentuale alta, che sicuramente non si può ignorare neanche prima di poter pensare di affrontare un intervento del genere.

I problemi di reflusso

In molti soggetti, circa il 20%, la banda in silicone che viene applicata con l’operazione di bendaggio, finisce per causare dei problemi piuttosto frequenti di reflusso, anche se raramente acido.

Si tratta di problemi che purtroppo sono piuttosto frequenti (circa un caso su cinque) e che si presentano con una certa costanza: i soggetti che ne vengono colpiti, per intenderci, continuano a soffrire per periodi medio-lunghi.

Irritazione allo stomaco

Altri soggetti, una percentuale minima in realtà (si parla dell’8–10% tra quelli che si sono sottoposti all’intervento), dichiarano di soffrire di problemi di irritazione allo stomaco, che sono riconducibili, secondo le ricerche, al contatto con la banda in silicone. Si tratta di qualcosa di molto fastidioso, con i soggetti che ne soffrono che lo ritengono il problema più fastidioso tra quelli che si possono presentare successivamente all’intervento.

Il 40% insoddisfatto

Il numero a cui però dobbiamo guardare con attenzione è sicuramente il numero degli insoddisfatti. Quattro su dieci di quelli che si sono sottoposti all’intervento di bendaggio gastrico si definiscono non soddisfatti, nonostante il dimagrimento.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons