Loading...

Bendaggio gastrico: quali sono i rischi?

bendaggio gastricoIl sovrappeso o l’obesità compaiono quando si introducono continuamente nell’organismo troppe calorie. Solitamente chi soffre di obesità non riesce ad eliminare le cattive abitudini alimentari acquisite da bambini. Spesso i bambini non seguono una dieta sana e non sono sufficientemente attivi.

I più piccoli mangiano alimenti troppo calorici e i genitori, per evitare lamentele, gli evitano frutta e verdura. Se un bambino è già troppo in carne durante l’infanzia, il rischio di diventare obeso è più alto. È più raro che l’obesità insorga in età adulta senza aver dato avvisaglie prima.

Quando l’obesità diventa patologica, cosa bisogna fare? Oltre all’attività fisica può risultare necessario un bendaggio gastrico che aiuti l’organismo a dimagrire più in fretta, ma cos’è un bendaggio gastrico e funziona davvero?

Bendaggio gastrico: di cosa parliamo?

Il bendaggio gastrico è un intervento chirurgico che riduce il volume dello stomaco e di conseguenza regola l’introduzione del cibo. In genere un bendaggio gastrico viene effettuato in laparoscopia ed è un metodo reversibile.

Il bendaggio va eseguito con l’applicazione di un anello di silicone che viene inserito nello stomaco. L’anello crea una tasca collegata ad un orifizio di svuotamento. L’intervento aiuta a sentire prima il senso di sazietà e riduce notevolmente le quantità di cibo introdotte nello stomaco.

E funziona?

Il calo di peso arriva addirittura al 50% del peso quantificato come eccesso, quindi sì, il bendaggio gastrico funziona efficientemente. Il bendaggio va sempre associato ad una dieta appropriata per evitare di vanificarne gli effetti. Vanno anche effettuate regolari visite ogni tre mesi e, man mano che la terapia avanza, una volta all’anno.

Il medico controllerà l’apporto di sostanze nutrienti e valuterà come continuare la terapia. Per dimagrire è necessario seguire della corretta attività fisica adatta al bisogno del paziente e alle sue capacità motorie. In genere sono consigliati:

  • Nuoto;
  • Bicicletta;
  • Lunghe camminate;
  • Corsa leggera;
  • Esercizi al vogatore;
  • Esercizi con la palla medica;
  • Esercizi aerobici e anaerobici.

Il bendaggio gastrico è un rimedio efficace, ma delicato che va eseguito solo su pazienti che ne hanno un reale bisogno. La dieta e la vita di persone con un bendaggio gastrico mutano notevolmente. Seguite sempre le indicazioni del vostro medico e ricordatevi sempre che dieta e movimento sono fondamentali non solo per perdere peso, ma anche per tornare in salute.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons