Loading...

Dieta disintossicante vegetariana: funzionamento e piano

dieta disintossicanteL’alimentazione vegetariana aiuta a purificare il corpo dalle tossine e aiuta a tornare in forma. Questo tipo di dieta detox vegetariana è consigliabile solo per periodi limitati di tempo. Non perché un’equilibrata dieta vegetariana sia dannosa, ma perché la detox vieta anche alimenti solitamente consumati addirittura dai vegani. La dieta non deve durare più di tre giorni e non deve essere ripetuta troppo spesso.

In primis è ovvio che alcol e bibite gasate vengano totalmente eliminate, addio anche ai piatti ricchi di grassi e ai condimenti. Il succo della dieta è: nutrimento con ortaggi freschi e frutta di stagione. Vengono eliminati anche gli zuccheri in eccesso e viene consigliato il consumo di molta acqua.

Dieta detox vegetariana: il piano

  • Al mattino: un bicchiere d’acqua con l’aggiunta di probiotici;
  • A colazione: frutta e verdura verde, avrete al mattino l’energia derivante dalla clorofilla che ossigena l’organismo e aiuta ad eliminare le scorie. Preparate un frullato di verdure e poi mangiate della frutta a scelta.
  • A pranzo: vellutata di verdure e spinaci e legumi come i fagioli, spinaci, asparagi;
  • Per lo spuntino: frutta o verdura cruda (carote, sedano o cetriolo);
  • A cena: insalata di lattuga con erbe di stagione e verdure crude come sedano, carote e cetrioli. L’insalata deve essere assolutamente scondita o insaporita solo con un po’ di limone o di avocado.

Per la cena potete optare anche per le patate dolci al vapore e per il cavolfiore bollito. Anche i broccoli sono consigliati. Divieto assoluto per i dolci, soprattutto quelli industriali. Il caffè e le sostanze eccitanti sono totalmente vietate e bisogna preferire tisane disintossicanti al tarassaco o infusi di acqua, limone e zenzero senza zucchero.

Dieta per disintossicarsi: altri consigli

Ovviamente per la riuscita della dieta si consiglia il movimento fisico quotidiano, ma senza esagerare. Il fisico dovrà ridurre notevolmente le calorie e quindi avrà meno energia per la giornata e per l’esercizio. Fate una camminata di circa mezz’ora ogni giorno e fate qualche esercizio rilassante a casa.

Se siete interessate ad un regime alimentare e ad uno stile di vita sano, chiedete sempre aiuto al vostro medico e al nutrizionista. Le diete fai da te possono aiutare per le emergenze, ma non sono una soluzione definitiva nè accorgimenti da applicarsi a lungo termine.

Una dieta equilibrata è quello che dobbiamo scegliere infatti per il lungo periodo: va bene passare momenti brevi durante i quali si andranno a consumare diete disintossicanti, ma questo non può essere la norma.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons