Loading...

Dieta ayurvedica: funzionamento, linee guida e risultati

dieta ayurvedica”Ayurveda” significa ”scienza della vita” ed è un’antica tradizione indiana curativa che aiuta a perdere il peso in eccesso che si accumula a causa delle tossine espulse dal cibo non metabolizzato dall’organismo. Secondo le regole dell’Ayurvedica, l’organismo è regolato da:

  • La forza di eliminazione del cibo, detta Vata;
  • La forza di trasformazione in energia del cibo, detta Pitta;
  • La forza di assimilazione del grasso, detta Kapha.

Dimagrire con l’Ayurvedica è possibile e l’efficacia sta nella capacità di scegliere una dieta che aumenti la forza di eliminazione del cibo (ovvero la Vatta) e la forza di trasformazione in energia del cibo, detta Pitta, che assieme e per azione combinata diminuiscono la forza di assimilazione del grasso, ovvero la Kapha.

Come perdere peso con la dieta Ayurvedica?

Il perdere peso con l’Ayurvedica è associato al consumo limitato di alimenti che abbiano un sapore dolce e salato. Il dolce e salato aumentano l’accumulo di grassi e causano gonfiori dovuti al ristagno dei liquidi in eccesso nei tessuti. Cibi del genere aumentano la Kapha e quindi il peso.

I cibi dai sapori amari e piccanti, come quelli dai sapori astringenti, sono adattissimi alla dieta Ayurvedica perché capaci di aumentare Vata e Pitta. I cibi utili all’Ayurvedica sono:

  • Spezie;
  • Zenzero;
  • Peperoncino;
  • Tè verde (senza zucchero);
  • Tisane amare (senza zucchero);
  • Salvia;
  • Alloro;
  • Rosmarino;
  • Legumi;
  • Finocchi;
  • Carciofi;
  • Cereali;
  • Yogurt magro e naturale.

Esempio di dieta

Riportiamo anche un esempio di dieta che può essere variato a seconda dei cibi concessi dalla stessa.

  • Colazione: una tazza di tè con cereali;
  • Spuntino: frutta;
  • Pranzo: zuppe di legumi e cereali;
  • Merenda: yogurt magro;
  • Cena: zuppa di fagioli.

Per aumentare gli effetti della dieta Ayurvedica, è necessario condire i piatti con i vari aromi e spezie elencati in precedenza. E’ possibile anche emulsionare con un pochino di olio extravergine di oliva (considerato acido). Ricordate sempre che una moderata attività fisica sveglia il metabolismo, attiva l’organismo e aiuta a dimagrire più velocemente.

Prendetevi qualche minuto libero ogni giorno per fare una corsetta o per saltare la corda. Bastano tra i quindici e i trenta minuti al giorno per rimanere in forma anche in vista della prossima estate. Iniziare una dieta in tempo aiuta a evitare la corsa ai ripari quando ormai è troppo tardi.

Quella ayurvedica è una dieta che non solo ci propone di diventare magri, ma anche di stare bene.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons