Loading...

Dieta per Cardiopatici: cosa mangiare e cosa evitare

DIETA CARDIPATIALa dieta può dare una grossa mano nel combattere le diverse cardiopatie. La correlazione tra regime alimentare e cardiopatia è una di quelle che hanno assunto un rilievo maggiore negli ultimi anni di ricerca medica.

La dieta, e questo lo hanno scoperto finalmente anche gli statunitensi, è un fulcro fondamentale intorno al quale gira la salute del sistema cardio-circolatorio del paziente, e paesi dove quella standard è più corretta, si ritrovano ad avere incidenze molto più basse di malattie cardiovascolari e di cardiopatie.

Cosa si deve mangiare quando si è cardiopatici? E cosa si deve consumare mentre invece si vogliono evitare questi problemi? Vediamo insieme di imparare tutto quello che riguarda questa specifica problematica.

Quali sono gli alimenti che devono essere evitati?

Il grande nemico dei cardiopatici e di chi comunque vorrebbe preservare la salute del proprio cuore sono i grassi di derivazione animale. Burro, lardo, tagli di carne grassa e insaccati dovrebbero essere eliminati completamente dalla dieta di chi ha problemi di cuore.

Allo stesso modo si dovrebbero evitare alcolici e caffeina, che sono eccitanti e che possono andare a disturbare il regolare funzionamento del cuore.

Si tratta di tutto quello che deve essere assolutamente evitato.

Anche i condimenti eccessivi, se troppo grassi, devono essere evitati per quanto possibile: maionese, olio d’oliva, margarina e anche gli altri grassi di origine vegetale devono essere comunque consumati con parsimonia.

Su cosa basare invece la dieta?

La dieta di chi è cardiopatico dovrebbe essere basata su:

  • Frutta: soprattutto quella non esattamente zuccherina;
  • Verdura: di ogni tipo, soprattutto se a foglia verde;
  • Carne bianca: pollo e tacchino devono costituire la base proteica della nostra dieta;
  • Yogurt: lo yogurt è un latticino molto leggero, che deve essere aggiunto alla dieta se possibile. Si tratta di un’ottima fonte proteica, forse la migliore che possa essere inserita nella nostra dieta;
  • Cereali e farine integrali: i carboidrati raffinati devono essere eliminati, per quanto possibile, dalla dieta. Utilizziamo prodotti a base di farine integrali, che riempiono di più e aiutano anche ad avere regolarità intestinale.

Chiunque sia anche in sovrappeso, dovrebbe cercare di buttare giù, senza eccessi, i chili di troppo. Si tratta di qualcosa che ci permette di recuperare un buono stato di salute e di aiutare, di conseguenza, il nostro cuore.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons