Loading...

Dieta in Allattamento: consigli ed abitudini alimentari

allattamentoL’allattamento è un periodo decisamente particolare della nostra vita, uno di quei periodi durante i quali le necessità del nostro corpo cambiano considerevolmente e dunque c’è bisogno di organizzare i propri pasti, e più in generale la propria alimentazione, per assecondare quelli che sono i nuovi bisogni del nostro corpo.

Non ci vuole molto in realtà, basta seguire qualche principio di buona dieta per essere sicuri di fornire al nostro piccolo quello che è un latte ricco di sostanze nutrienti e che sia la base per uno sviluppo corretto.

Vediamo insieme quali sono le buone norme da seguire per una dieta durante l’allattamento.

Non esagerare

Il primo consiglio che ci sentiamo di darvi è quello di non esagerare. Sappiamo che durante l’allattamento il vostro fabbisogno calorico è più alto (si parla comunque di massimo il 20% in più), ma questo non deve essere un motivo per esagerare e alimentarsi in modo del tutto incontrollato.

Siamo infatti davanti ad un periodo della nostra vita durante il quale sarà sì il caso di andare a consumare qualcosina di più, ma senza superare il massimo del fabbisogno normale più un 20% di calorie in più.

Vi diciamo questo in quanto sono in molte ad esagerare, per poi trovarsi, a svezzamento completato, con tanti chili di troppo da eliminare.

Occhio al ruolo della prolattina

La prolattina è l’ormone che è responsabile di quella che è la produzione del latte. Si tratta di un ormone che viene prodotto in grandi quantità e che spesso può dare luogo a degli ingrassamenti, anche sostanziali. Se questo dovesse essere il vostro caso, il nostro consiglio è quello di rivolgervi sia al vostro medico sia ad un endocrinologo, che cercheranno di tarare, di concerto, una dieta che vi permetterà di continuare ad allattare senza ingrassare troppo.

Una dieta equilibrata

Il consiglio che vale sempre, e dunque anche durante l’allattamento, è quello di seguire una dieta per quanto possibile equilibrata. Dovremo infatti:

  • Dividere i macronutrienti in 55% carboidrati, 25% proteine, 20% grassi;
  • Cercare di consumare, per quanto possibile, cereali integrali e farine integrali, al posto dei corrispondenti bianchi;
  • Basare la nostra alimentazione sulla verdura e sulla frutta;
  • Limitare il consumo di carni rosse, soprattutto durante l’allattamento. Gli ormoni in essa contenuta potrebbero essere infatti trasferiti nel latte;
  • Fare il pieno di energie ricorrendo alle proteine giuste, ovvero quelle dello yogurt e del pesce;
  • Evitare cotture troppo pesanti, come la frittura, che vanno ad aggiungere calorie e grassi inutili al nostro regime alimentare.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons