Loading...

Dieta per Colesterolo Alto: cosa mangiare per abbassarlo?

colesterolo altoIl colesterolo alto è un problema molto comune, anche in Italia, paese dove tendenzialmente la dieta non è poi molto grassa. Si tratta di una problematica che purtroppo affligge fasce di età estremamente larghe e che, per fortuna, può essere efficacemente combattuto a tavola.

Sì, a tavola, perché il colesterolo cattivo può essere abbattuto semplicemente seguendo una dieta ritagliata su questa specifica necessità.

Vediamo insieme come organizzarla.

Le raccomandazioni generali

Le raccomandazioni di carattere generale includono orientamenti di fondamentale importanza per chi voglia combattere il colesterolo senza passare per forza dai farmaci:

  • Bisogna innanzitutto scegliere alimenti che abbiano un basso livello di grassi saturi;
  • Bisogna aggiungere cibi che abbiano un alto tenore di fibre e che siano possibilmente bassi in zuccheri semplici;
  • Si può, anzi si deve, cercare di cucinare senza grassi, preferendo la griglia a cotture come quella con l’olio in padella o come la frittura. Si tratta di qualcosa che è di fondamentale importanza;
  • Si può anche ricorrere, ma sempre sotto stretto consulto medico, ad alcuni integratori che sono pensati proprio per chi soffre di questo tipo di problemi.

Si deve seguire una dieta ipocalorica?

Non necessariamente, anche se ovviamente si può fare ricorso ad un piano combinato, nel caso in cui il paziente affetto da colesterolo abbia problemi anche di sovrappeso. Non è comunque necessario, in caso di mancanza di sovrappeso, ricorrere ad una dieta ipocalorica.

Cosa non si deve mangiare?

La lista di alimenti non consentiti è piuttosto lunga, anche se può essere ricondotta ad alimenti che sono di origine animale:

  • Grassi animali per la cottura: come il burro, il lardo, la panna, lo strutto;
  • Anche le frattaglie, che sono molto grasse, andrebbero evitate durante la dieta per il colesterolo alto;
  • Gli insaccati molto gravi, come salame, mortadella e lonza, sono da evitare assolutamente. Discorso diverso, ovviamente, per prosciutto e bresaola;
  • Anche la maionese e le altre salse grasse andrebbero evitate;
  • I latticini, soprattutto per i casi più gravi, vanno evitati in toto, se prodotti a partire da latte intero.

In aggiunta altri alimenti sono consentiti, ma al massimo una volta a settimana:

  • Uova;
  • Pasta all’uovo;
  • Prodotti da forno con uova;
  • Vino e superalcolici;
  • Molluschi;
  • Crostacei.

Si tratta di una lista relativamente lunga, da eliminare comunque con prontezza se il problema che ci affligge è quello del colesterolo alto. La tavola può esserci d’aiuto, anche se noi dovremo metterci, per forza di cose, tanta forza di volontà.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons