Loading...

La Dieta delle Modelle: il regime che potrebbe Ucciderti

dieta modellaModelli estetici irraggiungibili, almeno da chi ci tiene a rimanere anche in salute. È questo quello che le modelle, in un mondo ideale, dovrebbero rappresentare.

Abbiamo deciso dunque di preparare per i nostri lettori e le nostre lettrici un piccolo speciale su quella che viene definita, in generale, la dieta delle modelle, il folle regime che viene seguito dalle top model, soprattutto in stagione di sfilate.

La storia del cotone

Abbiamo già parlato del cotone in un altro articolo e cogliamo l’occasione per rinfrescarvi la memoria. Una delle mode più comuni tra le modelle è quella di ingerire batuffoli di cotone idrofilo imbevuti di succo di frutta, in genere ipocalorico come un succo d’arancia o di pompelmo. Aiuta a sentirsi sazi, ma comporta un regime alimentare decisamente povero di nutrienti, impossibile da utilizzare per un sostentamento anche minimo delle nostre funzioni biologiche.

Dieta? No, anoressia

A guardare le diete seguite dalle modelle quello che si conclude è che regimi da 400–500 calorie al giorno non possono essere considerati regimi alimentari, ma piuttosto segno di problemi psicologici e fisici seri. Si tratta di diete che in realtà sono anoressizzanti e quindi devono essere ritenute, anche per lo scarsissimo apporto di nutrienti, assolutamente non adeguate anche nel caso di assenza di attività fisica.

Di denutrizione si muore

Quando siamo messi davanti a regimi alimentari da 400–500 calorie, dobbiamo tenere a mente che un apporto calorico così basso può portare, anche nel medio periodo, alla morte. Si tratta infatti di un regime di denutrizione pura, che non è in grado di garantire al nostro corpo neanche il minimo di cui ha bisogno per funzionare.

Anche chi ha bisogno di perdere tanti chili, non può assolutamente pensare di ricorrere a diete da modelle, diete che sono in grado di far peggiorare il nostro quadro clinico sin da subito e che nessun dietologo che si rispetti si sentirebbe di consigliarvi.

Meglio scegliere un regime equilibrato, che abbia tante calorie in più e al quale accompagnare l’attività fisica necessaria per sviluppare la massa magra e perdere al tempo stesso grasso.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons