Loading...

Come fare una Colazione Perfetta?

colazione dietaLa colazione è uno dei pasti più importanti della giornata ed è per questo motivo, che da qualche anno a questa parte, i dietologi si concentrano proprio sull’alimentazione della prima fase della giornata, per aiutare i pazienti a raggiungere un rapporto più equilibrato con i pasti e con l’alimentazione.

La cultura della colazione, nel nostro paese, è piuttosto carente ed è per questo motivo che abbiamo deciso di offrirvi un prontuario che vi permetta di organizzare la vostra, a prescindere dalla quantità di calorie massime da consumare durante la vostra dieta.

Latte? Forse meglio di no

Per anni, soprattutto quando eravamo bambini, ci hanno proposto di consumare latte come primo alimento della giornata. Si tratta di un trend in forte decrescita, sia per i problemi ormai diffusi che la popolazione ha con lattosio, sia perché, nutrizionalmente parlando, c’è forse di meglio anche per chi vuole consumare proteine al mattino.

Pensiamo ad esempio allo yogurt, intero o parzialmente scremato che sia, oppure pensiamo a qualche formaggio magro, da spalmare sopra a 2 fette biscottate integrali.

Le alternative al vetusto latte vaccino sono tante e vi permettono di orientare la vostra scelta in modo completo, se quello che cercate è un latticino come fonte proteica per la colazione.

Zuccheri sì, ma a lento rilascio

Anche gli zuccheri sono di fondamentale importanza per chi vuole preparare una colazione adeguata, a prescindere da quale sia il regime dietetico da seguire. Quindi no al pane bianco o ai dolci (assolutamente da bandire cornetti, bomboloni e prodotti da bar), da rimpiazzare assolutamente con farinacei a base di farine integrali.

Ok per le fette biscottate integrali, ok per i biscotti (non troppo zuccherati) ricchi di fibre, anche se rimangono comunque da scartare prodotti come i cornetti integrali da bar, che seppur in linea di massima salutari, sono ricchi di zuccheri e di grassi di bassa qualità, con il miele che è in genere soltanto presente in forma di aroma.

La frutta? Il modo giusto per far partire la giornata

Non dobbiamo per forza orientarci verso latticini e biscotti: possiamo infatti affidarci alla frutta per avere una colazione sprint: veloce e nutriente, che può aiutarci senza ombra di dubbio ad arrivare allo spuntino o al pranzo ancora belli carichi e pieni di energie.

Quale scegliere? Tutti gli agrumi, che hanno un buon carico di vitamine e soprattutto una percentuale di zuccheri equilibrata. Si possono anche utilizzare però mele e pere, che hanno comunque un buon contenuto di fibre, oppure fichi e banane, soprattutto se la mattinata che ci aspetta sarà a base di sport.

Non per tutti la stessa colazione

La colazione ovviamente va anche tarata rispetto ai bisogni di ciascuno. Chi fa sport pesanti, con sforzi molto prolungati (è il caso ad esempio di chi fa ciclismo) ha bisogno di carichi ben più importanti al mattino.

Per questo motivo, nel comporre la vostra colazione dietetica, tenete sempre conto di quelli che sono gli sforzi ai quali andrete incontro dopo aver consumato il pasto.

Orientativamente la vostra colazione dovrà includere 1/4 delle calorie che potete consumare durante il corso della giornata.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons