E’ vero che mangiare Formaggio fa ingrassare?

formaggiIl formaggio è una delle fonti proteiche tradizionali del nostro paese. Ne esistono di ogni tipo, stagionatura, conservazione e provenienza e tutti ne apprezzano il gusto ricco e la versatilità.

Ma si tratta di un alimento che può essere consumato durante la dieta? Oppure il formaggio fa ingrassare? Vediamolo insieme.

Dipende dal formaggio

Purtroppo non esiste un protocollo standard che ci permetta di qualificare o meno il formaggio, come categoria, all’interno di una dieta ipocalorica. Come vi abbiamo già detto in un altro articolo (leggi qui quali formaggi sarebbero da ammettere alla dieta dimagrante), dipende dal tipo di formaggio, dal tipo di latte impiegato e anche dalla stagionatura.

Non tutti i formaggi sono uguali, e anche il monte calorico offerto dai diversi tipi di questo prodotto varia grandemente, rendendo impossibile per il dietologo valutare nel complesso questa tipologia di alimento.

C’è necessità di valutarli uno per uno, tenendo conto delle calorie, della percentuale di grassi e acqua e anche dell’eventuale utilizzo di panne o prodotti particolarmente grassi.

Sì convinto ai formaggi freschi

Un sì convinto va dato a formaggi freschi, come stracchino, robiola, fiocchi, caciotta magra, formaggio spalmabile. Si tratta di prodotti decisamente ok per la dieta, che costituiscono anche un’ottima fonte di proteine, soprattutto per chi segue una dieta particolarmente restrittiva, e non sono soltanto consentiti, ma addirittura obbligatori nel grosso delle diete ipocaloriche.

Un buon pezzetto di formaggio sazia, fornisce proteine e grassi e soprattutto è pratico da portare in tavola. Alimento quasi perfetto!

Stagionati? Occhio alle calorie e alla composizione

Discorso diverso per i formaggi stagionati, che devono essere non eliminati, ma comunque consumati con estrema parsimonia. Anche formaggi ritenuti (a ragione) salubri come il parmigiano reggiano o il grana padano, devono essere consumati in quantità contenute, evitando di superare i 30 grammi giornalieri.

La stagionatura asciuga infatti l’acqua, rendendo molto più denso (dal punto di vista calorico) il formaggio stagionato. Eliminarlo completamente? No, ma occhio alle porzioni!

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons