Dieta per Emorroidi: quali alimenti evitare?

pane integrale per emorroidiLe emorroidi sono un disturbo molto frequente. Colpiscono almeno il 20% delle donne in gravidanza e il 10% della popolazione, almeno una volta nella vita, avrà a che fare con questo fastidiosissimo disturbo.

Si può combattere ovviamente con medicinali specifici, anche se possiamo fornire un po’ di sollievo anche grazie ad una dieta specifica per chi ha problemi di emorroidi.

Non si tratta di un regime completo, ma piuttosto di una lista di alimenti consentiti e alimenti invece da eliminare quanto prima dalla dieta. Vediamo insieme come muoverci.

La stitichezza

La stitichezza è la grande nemica delle emorroidi. Per questo motivo il nostro scopo principale è quello di ripristinare una buona evacuazione, con feci che saranno più soffici e liquide e che quindi non andranno a dare fastidio al nostro retto.

Per farlo avremo bisogno di una dieta che contenga più fibre insolubili e al tempo stesso dovremo evitare quegli alimenti che contribuiscono ad indurire le feci.

Gli alimenti da aggiungere immediatamente alla nostra dieta

Gli alimenti che devono essere aggiungi alla nostra dieta sono piuttosto semplici, e, cosa più importante, sono comunque benefici anche per il regime alimentare di chi non soffre di emorroidi.

Vediamoli insieme:

  • Mais: ha una grande percentuale di fibre insolubili e aiuta ad avere una defecazione meno problematica.
  • Finocchio: è ricchissimo di liquidi e di fibre in grado di assorbire acqua e rendere le nostre feci più morbide.
  • Cereali integrali: sono cereali ai quali non è stata rimossa la crusca, tipicamente ritenuta materiale di scarto. Per questo motivo vanno assolutamente aggiunti alla dieta di chi soffre di emorroidi.
  • Crusca: si può trovare in molti cereali da colazione già pronti. Basta leggere il contenuto e scegliere quelli che hanno il contenuto più elevato di crusca.
  • Yogurt: con i suoi fermenti lattici, lo yogurt può stimolare una diuresi e un’evacuazione corretta. Scegliamo le qualità senza zucchero, preferendo quella grafica.
  • Più in generale tutti gli alimenti che sono ricchi di fibre offrono un grande aiuto in queste circostanze.

I cibi da evitare

Ci sono anche tanti cibi da evitare in una dieta per le emorroidi. Vediamo insieme quali sono:

  • Caffè: il caffè ha un potere astringente e quindi rende la defecazione più difficoltosa.
  • Limone: il limone ha lo stesso effetto astringente del caffè e quindi va evitato per quanto possibile.
  • Cibi piccanti: peperoncino e paprika sono assolutamente da bandire. Contribuiscono all’infiammazione e rendono il problema delle emorroidi anche più difficile da contrastare.
  • Crostacei: hanno un effetto indurente sulle feci e quindi vanno rimossi quanto prima.
  • Cibi troppo grassi: insaccati, carni grasse, cibi fritti. Sono tutti da bandire dalla tavola di chi soffre di questo disturbo.

L’igiene è fondamentale

Non rientra nel novero di argomenti della dieta, ma trattando di questo problema ci sentiamo in dovere di ricordarvelo. È fondamentale, per la cura delle emorroidi, una corretta igiene, che deve prevedere esclusivamente l’utilizzo di acqua e sapone neutro. Non strofinare eccessivamente, dato che potremmo peggiorare il problema.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons