La trippa fa ingrassare?

trippaLa trippa è un alimento che si è guadagnato, in modo assolutamente immeritato, la fama di piatto pesante e grasso. Sarà che in genere viene condita con sughi molto unti, sarà che chi la ama ne consuma quantità industriali, la trippa comunque è da sempre associata all’ingrassamento.

Le cose, però, non stanno così, come vi dimostreremo nell’articolo che abbiamo preparato proprio per rispondere a questa domanda.

Tante proteine, pochi grassi

In 100 grammi di trippa ci sono solo 110 calorie. Si tratta di un monte calorico estremamente basso che è costituito quasi completamente da proteine e solo in minima parte dai lipidi. La tabella nutrizionale della trippa, dunque, è quanto di più chiaro possiamo leggere sull’argomento: si tratta di un’ottima fonte di proteine non di grassi.

La trippa, quindi, non fa ingrassare, anche se possiamo commettere degli errori che potrebbero rendere questo piatto più calorico del dovuto, rendendolo non adatto a chi è a dieta.

Occhio al sugo

Più che fare attenzione alla trippa, dovremmo fare attenzione al sugo di accompagnamento. È lì, infatti, che potremmo trovare il maggior numero di calorie, soprattutto con una preparazione troppo grassa e che ha usato troppo olio.

La trippa è buona di per sé, senza essere affogata nell’olio. Preparatela in un sugo leggero e potrete consumarla anche a dieta.

Non esagerare con il pane

A poter creare problemi a chi consuma trippa potrebbe non essere il prodotto stesso, ma il pane che si consuma di accompagnamento. Si, è vero, intingere il pane nel sugo è uno dei più grandi piaceri della vita, ma se siete a dieta e non volete comunque rinunciare a questo piatto, meglio non esagerare con il pane, il vero nemico della linea.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons