Digiuno come dieta? Una violenza per l’organismo

piatto digiunoIl corpo umano è una macchina stupenda, e quasi perfetta. Per funzionare ha però bisogno di essere alimentato in maniera costante.

È un po’ questo il sunto delle ultime discussioni sulle riviste specialistiche, dove i dietologi si sono espressi su quella che è una delle ultime mode del mondo delle diete: parliamo dell’abitudine di saltare pasti (anche più di uno) per cercare di perdere peso.

Si tratta di una pratica deleteria, avvisano gli specialisti, che produrrà sicuramente più danni (soprattutto a livello di peso) di quanto potrebbe risolverne sul breve periodo.

Il digiuno infatti costringe il nostro corpo a fare gli straordinari, e ad attivare delle procedure di emergenza che abbiamo sviluppato quando, migliaia di anni fa, era praticamente impossibile cibarsi con regolarità.

Queste procedure però non consentono al nostro corpo di funzionare al meglio: processi come la chetosi, che sebbene aiuti il dimagrimento crea al tempo stesso tossine, non sono stati concepiti e non si sono sviluppati per essere condizione di normalità.

I danni all’organismo sono dei più svariati, dato che il nostro corpo cercherà, una volta riassunto cibo, di immagazzinarne il più possibile e soprattutto organizzando le nostre preferenze in modo diverso. Sentiremo più il bisogno, a causa del cervello che si adatterà al digiuno forzato, di cibi grassi o zuccherini, entrambi estremamente più calorici di quelli che assumeremmo in una dieta normale.

Il digiuno purificatore tanto sponsorizzato negli ultimi anni, quello che aiuterebbe non solo a perdere i chili di troppo, ma anche a tornare puri come quando si era bambini, potrebbe dunque essere dannoso per l’organismo, anche se svolto in modo controllato (come le diete che prevedono digiuni controllati di 12 o 14 ore) potrebbero essere concordate con il dietologo, per ottenere gli effetti desiderati.

La parola d’ordine è dunque non fare da sé, ma affidarsi, soprattutto in una pratica potenzialmente dannosa come il digiuno, all’aiuto di un esperto.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons