5 cose sulla celiachia che tutti dovrebbero sapere

grano celiachiaLa celiachia, anche grazie all’incessante campagna delle associazioni che raccolgono chi soffre di questo disturbo, è diventata sempre più conosciuta. Ma siete proprio sicuri di conoscere tutto quello che c’è da sapere sull’intolleranza al glutine?

Abbiamo preparato un prontuario di cose che dovreste sapere, soprattutto se avete in famiglia un celiaco e avete bisogno di essere preparati a fronteggiare questa evenienza.

1. Tutti possono mangiare gluten-free

Il glutine è una proteina assolutamente inutile per il nostro organismo. Questo vuol dire che si può sopravvivere benissimo, anzi, vivere assolutamente in salute anche senza consumarla affatto. Questo si traduce nella possibilità per tutta la famiglia di consumare pasti senza glutine, senza che la salute di alcuno ne risenta.

2. I cibi senza glutine non fanno dimagrire

Potete trovare in circolazione tantissime diete che promettono miracoli semplicemente rimuovendo il glutine dagli alimenti consentiti. Si tratta di bugie sesquipedali, dato che il glutine non ha alcun potere ingrassante. Anche i carboidrati non sono poi il mostro che ci dicono. Attenersi ad una dieta equilibrata vuol dire anche e soprattutto assumere in maniera regolata carboidrati e glutine, non eliminarli completamente.

3. Non c’è cura per la celiachia

L’unica cura disponibile per la celiachia è quella di non consumare affatto cibi che contengono glutine. Allo stato attuale delle cose non esistono infatti cure e farmaci in grado di rendere digeribile questa proteina da parte di chi vi è intollerante.

4. Anche una volta sola, fa male

Per chi è celiaco il glutine è sempre tossico, non solo quando il consumo si fa prolungato e ripetuto. Il glutine deve essere eliminato completamente dalla dieta, soprattutto nei casi più gravi. Evitate dunque, nel caso in cui qualcuno a casa fosse celiaco, di aggiungere anche una sola volta a settimana cibi che contengono glutine.

5. Non è un’intolleranza

Quella al glutine non è una comune intolleranza alimentare. Subentrano infatti alla reazione allergica altri tipi di processi, che possono arrivare a distruggere i villi intestinali e dunque a rendere praticamente impossibile l’assimilazione di alcuni nutrienti. Chi soffre di celiachia deve dunque eliminare quanto prima il glutine dalla sua dieta, per evitare il rischio di innescare processi poi irreversibili.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons