La correlazione tra cancro e dieta c’è: perché mangiare sano

alimentazione e cancroQuello che era un suggerimento del nostro buon senso, si è rivelato alla fine essere anche un risultato scientifico. Tutte le ricerche degli ultimi anni sembrano infatti puntare verso una strettissima correlazione tra quello che mangiamo e il cancro, con l’alimentazione che sarebbe responsabile di tantissime forme di cancro.

Mangiare bene dunque non soltanto per dimagrire, ma per vivere meglio e per tenere lontane patologie che, purtroppo, spesso sono mortali e non ammettono diritto di replica. Ma che tipo di correlazione c’è tra cancro e alimentazione? E cosa ci conviene mangiare per tenere lontane le forme tumorali?

Si agli anti-ossidanti

Gli anti-ossidanti sono dei reattivi che hanno il potere di combattere i radicali liberi. Questi ultimi non sono soltanto responsabili dell’invecchiamento precoce, ma anche di alcune forme tumorali che colpiscono il tratto digestivo.

Gli anti-ossidanti, che sono dunque fondamentali per combattere i radicali liberi, possiamo trovarli in quasi tutti i prodotti della terra, come pomodori, broccoli, uva, arance, limoni e via dicendo.

Una dieta ricca di verdure è dunque fondamentale non solo per rimanere giovani più a lungo, ma anche per tenere lontane patologie quali il cancro al colon o allo stomaco.

Occhio alla carne rossa

Più di una ricerca avrebbe dimostrato la correlazione tra consumi eccessivi di carne rossa e cancro. Non è ancora chiaro quali siano gli enzimi e i reattivi all’opera in questo caso, ma gli oncologi sembrano tutti concordare su un fatto: la carne rossa va consumata con estrema parsimonia e e soprattutto poche volte a settimana.

Se sentiamo il bisogno di integrare proteine orientiamoci verso il pesce, un alimento più sano e meno dannoso per l’organismo.

Alcol e cancro

Anche l’alcol finisce sul libro nero degli agenti cancerogeni. Anche qui molte ricerche sembrano puntare verso una correlazione inequivocabile tra consumo eccessivo di alcol e forme tumorali quali il cancro al colon, il cancro al retto e il cancro allo stomaco.

Sebbene un bicchiere di vino non abbia mai fatto male a nessuno, è sicuramente d’obbligo evitare di esagerare e consumare l’alcol in modiche quantità e soltanto in occasioni speciali.

Dimenticate chi vi invita a consumare vino, bianco o rosso che sia, come se fosse acqua. L’alcol ha un effetto estremamente deleterio sul nostro organismo, e va trattato dunque di conseguenza, relegandolo ad occasioni sociali dove non riusciamo proprio a dire di no.

Una buona dieta non vuol dire soltanto dimagrimento

Una buona dieta, un regime alimentare coi fiocchi, non può solo prevedere il mantenimento del peso ideale o il raggiungimento dello stesso. Un regime alimentare che si rispetti deve anche tenere conto delle problematiche che possono derivare dal cibo e uscire dall’ottusa e superficiale analisi che prende in considerazione solo il monte calorico nel giudicare la bontà o meno di un regime alimentare.

Bisogna soppesare bene quello che mettiamo a tavola, perché il rischio non è soltanto quello di trovarsi con qualche chilo di troppo, ma quello appunto, come abbiamo ricordato in questo articolo, di contrarre patologie contro le quali la lotta è difficilissima.

 

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons