McDonald’s: è il momento della dieta anche per il fast-food

mcdonalds dietaDopo Coca Cola, che ha visto le sue vendite calare bruscamente e che ha quindi puntato su prodotti a calorie zero, anche McDonald’s, catena del fast food tra le più importanti al mondo, sembra essersi trovata costretta a fare i conti con la sempre maggiore attenzione dei clienti nei confronti di quello che mangiano.

Le vendite sarebbero in calo e la risposta del gigante della M dorata, che non può permettersi il lusso di perdere neanche un cliente, sembra essere delle più forti.

Parte infatti la campagna <<The experience of the future>>, una campagna che toglierà di mezzo tanti dei panini a cui siamo abituati (e delle salse a quanto pare) per sostituirli con versioni tendenzialmente più salutari, meno unte e meno fritte.

Una autentica e propria rivoluzione, che colpisce al cuore della cultura del junk food e sembra che stia sortendo gli effetti necessari. Sarebbe sembrato incredibile soltanto qualche anno fa vedere un gigante come McDonalds indietreggiare davanti alle richieste della clientela per cibi più sani, e sarebbe stato improponibile anche solo pensare di vedere alcune delle salse più grasse sparire dai menù Mc.

Porzioni più piccole anche in America

Chi non ha mai consumato un menù McDonald’s in America, probabilmente non saprà che le porzioni lì servite sono molto più grandi di quelle che vengono offerte nel vecchio continente. Si tratta di una differenza sostanziale anche a livello di bibite, che sono poi quelle che incidono di più sul monte calorico dei menu da fast food.

McDonald’s, sempre all’interno della stessa campagna, sembrerebbe intenzionata a ridurre le porzioni americane e ad avvicinarle a quelle europee, portando a casa più profitti e offrendo al tempo stesso menù più sani, o comunque dal monte calorico più “normale”.

Staremo a vedere nei prossimi giorni cosa cambierà in Italia e se la nuova politica di MC colpirà anche il nostro paese.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons