Dieta chetogenica in gravidanza

Dieta chetogenica in gravidanzaLa dieta chetogenica costringe a un’alimentazione molto sbilanciata. Questo regime alimentare costringe al consumo di molti grassi e proteine e a una riduzione sensibile dei carboidrati.

Una donna in gravidanza può seguire un’alimentazione drastica come la dieta chetogenica?

La dieta chetogenica

La dieta chetogenica fa una promessa lusinghiera: perdere peso in pochissimo tempo.

Chi ha qualche chilo di troppo, difficilmente resiste alla tentazione di provare la chetogenica. Ma come funziona questa dieta e perché fa perdere peso?

Come funziona

Il segreto della dieta chetogenica è tutto nei corpi chetonici. I corpi chetonici sono sostanze che il nostro organismo produce solo in caso di emergenza.

In pratica, quando siamo costretti a digiuni forzati, il nostro corpo per sopravvivere attinge energia vitale dalle riserve di grasso che, nel tempo, immagazzina diligentemente.

Ai corpi chetonici, dunque, il nostro organismo dovrebbe ricorrere solo in casi di estrema necessità anche perché si tratta di sostanze tossiche che potrebbero danneggiare l’encefalo e, in casi estremi, condurre al coma.

Una dieta chetogenica mette l’organismo nelle stesse condizioni dell’estrema necessità, soprattutto, nella prima fase, quando i carboidrati sono eliminati del tutto, il corpo è costretto ad attingere energia unicamente dai grassi e dalle proteine ingerite con l’alimentazione.

In gravidanza

In gravidanza si può seguire una dieta chetogenica? La risposta è: assolutamente no. I motivi perché questa dieta non fa bene a una donna incinta sono tanti. Vediamone insieme qualcuno.

Perché no

Intanto i corpi chetonici, poiché in qualche modo sono tossici, danneggiano le cellule del cervello inducendo a perdere l’appetito, la qual cosa è deleteria per una donna incinta.

Quando in una dieta mancano i carboidrati, inevitabilmente viene meno l’energia. E se una dieta chetogenica non è conciliabile con alcuna attività sportiva, come potrebbe essere seguita da una donna incinta che ha bisogno di un apporto calorico di gran lunga superiore a quello di un individuo normale?

L’alta concentrazione nell’organismo di corpi chetonici è causa di problemi di stitichezza e mette in sofferenza fegato e reni.

Una donna in gravidanza ha bisogno di molti sali minerali, tra questi assume fondamentale importanza il calcio. Ebbene un recente studio eseguito dalla High calcium diet study, è riuscito a dimostrare che le diete iperproteiche come la chetogenica, provocano l’eliminazione di dosi massicce di calcio finendo per indebolire le ossa.

In pratica una dieta ricca di proteine, non solo non fa bene alle donne in gravidanza, ma non è consigliabile a nessuno poiché aumenta il rischio di osteoporosi e fratture.

Le proteine animali

Il dibattito sulle proteine animali negli ultimi tempi si è molto acceso. Gran parte della comunità scientifica concorda nell’affermare che le proteine animali, soprattutto quelle della carne rossa, possono provocare il cancro.

Alimentazione in gravidanza

Una donna in gravidanza ha bisogno di un’alimentazione sana ed equilibrata. Una dieta chetogenica costringe a un consumo eccessivo di carne o, in alternativa, di preparati chimici – cibo liofilizzato e/o sintetico – completamente privo di nutrienti essenziali come vitamine ed enzimi vivi.

Questo tipo di alimentazione non solo lascia l’organismo privo di difese immunitarie ma lo espone ai pericolosi radicali liberi che, notoriamente sono la causa principale di molte malattie degenerative e, soprattutto, di vari tipi di cancro.

Insomma, una futura mamma, per il bene suo e del nascituro deve curare molto l’alimentazione la quale deve contenere non solo cibi sani, ma anche tutti i nutrienti necessari a un corretto sviluppo del bambino. Una dieta chetogenica è il tipico esempio di alimentazione malsana che, soprattutto, in gravidanza non dovrebbe mai essere presa in considerazione.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons